Karsdorp convocato contro la Sampdoria

Articolo offerto da

cliccare sull’immagine

BREAKING NEWS

Karsdorp sarà convocato per il match contro la Sampdoria

Karsdorp sarà convocato per il match contro la Sampdoria

Rick Karsdorp partirà per Genova domani. Come riporta Sky Sport infatti, l’olandese ha ormai smaltito l’intervento al ginocchio del 3 luglio e sarà convocato per il match contro la Sampdoria di sabato sera.

Lega di A. Sconfitta la linea di Lotito

Nasce la nuova Lega di A. Sconfitta la linea di Lotito

 

Nasce la nuova Lega di A. Sconfitta la linea di Lotito

CORRIERE DELLA SERA – Nei suoi piani sarebbe dovuto essere il giorno del golpe, cioè dell’elezione, con il vecchio regolamento, di Marco Brunelli. Per Claudio Lotito è stata invece la giornata che ha segnato la fine del suo impero. All’unanimità i 19 club presenti (il Chievo aveva già lasciato il tavolo) ieri hanno approvato le linee guida vincolanti del nuovo statuto, recependo le indicazioni della bozza approntata dal commissario Carlo Tavecchio e dal vice Paolo Nicoletti. La nuova governance quindi sarà all’insegna dell’indipendenza e della snellezza. I poteri (ora in capo all’assemblea) passeranno al Consiglio di Lega formato da 7 elementi: 3 figure indipendenti, presidente, amministratore delegato e , e 4 espressione di club. Un ruolo chiave per lo svolgimento dei colloqui e per trovare una sintesi tra posizioni inizialmente contrapposte lo ha avuto il presidente del Torino Urbano Cairo, fermo nel proposito di opporsi alla figura del presidente ponte (cioè Brunelli), in attesa di nuove elezioni tra tre mesi. Convinto che la serie A, per restare al passo dei più ricchi e competitivi campionati europei (Premier e Liga), debba avere una conduzione manageriale e cogliere al volo l’occasione per modernizzarsi, Cairo ha spinto per compiere subito il primo passo verso la riforma della governance. L’elezione di un presidente «fantoccio» sarebbe quindi stata nefasta e avrebbe solo significato perdere altro tempo. Ha così stoppato il tentativo di Lotito di integrare la bozza dello statuto con delle modifiche, che il presidente della Lazio aveva preparato. Fra 20 giorni il nuovo statuto verrà approvato, poi si potrà procedere al rinnovo delle cariche. Nello statuto verrà certificata la presenza del paracadute, con relative quote.

F.BALZANI

 Articolo offerto da

vendita capsule caffè torrevecchia

Schick, tre tweet a DiFra

Il ceco segna una tripletta in partitella e si candida per Samp e Atletico. La Roma recupera pezzi: Bruno Peres e Karsdorp ieri hanno lavorato col gruppo

Sarà l’esuberanza dei 20 anni, sarà che vuole subito farsi rimpiangere dalla Samp e dimostrare che vale gli oltre 40 milioni spesi (anche se dilazionati) dalla Roma per lui meno di due settimane fa. Fatto sta che Patrik Schick di aspettare non ne vuole sapere e ieri lo ha fatto capire segnando una tripletta nella doppia partitella contro la Primavera di De Rossi (uno con un gran sinistro all’incrocio dei pali ha strappato applausi ai compagni).

L’attaccante, segnalato in ritardo di condizione appena sbarcato a Roma visto che ha vissuto in maniera soft la preparazione estiva con la Samp, si è allenato anche nei giorni di riposo concessi da Di Francesco e potrebbe trovare spazio già sabato a Marassi. Dove? Al fianco di Dzeko ovviamente, ma c’è da capire se come esterno destro nel consueto 4-3-3 (ipotesi più probabile) o qualche metro dietro il bosniaco e insieme a Nainggolan che quindi tornerebbe ad avvicinarsi alla porta.

In questi giorni Di Francesco lo ha provato in entrambe le posizioni ricevendo risposte confortanti anche dal punto di vista della disponibilità del ragazzo che viene dipinto “senza grilli per la testa”. Non una cosa da poco vista la valutazione record (almeno per la storia della Roma) dopo appena una stagione in Italia in cui ha messo a segno 13 gol in 35 gare. Il programma di recupero fisico studiato per Schick dai preparatori sembra funzionare. Ora starà al tecnico capire se impiegarlo fin da subito o buttarlo nella mischia a gara in corsa.

Di certo alla Roma, impegnata in una gara ogni 72 ore a settembre, la classe e imprevedibilità di Schick serve il prima possibile. Così come serve il ritorno di Florenzi che però difficilmente potrà partire dall’inizio contro Samp e Atletico. Buone notizie arrivano invece da Peres e Karsdorp tornati ieri ad allenarsi in gruppo. Il brasiliano dovrebbe farcela per sabato mentre l’olandese avrà bisogno di almeno altri 10 giorni di lavoro. Nella partitella contro la Primavera di ieri in evidenza anche Under ed El Shaarawy che risulteranno preziosi nel turn over obbligato del prossimo mese.
(F.Balzani)

LO STADIO…..( E. MENGHI )

 

Il presente articolo è offerto da

cliccare sull’immagine

arredamenti, cucine, soggiorni, camere da letto, camerette, divani, poltrone, tavoli e sedie

Pallotta a Roma per stadio e Champions

07/09/2017
FB_IMG_1504769850509_1

IL TEMPO (E. MENGHI) – James  è pronto a sbarcare a Roma. L’arrivo del presidente giallorosso, che dovrebbe trattenersi nella Capitale per una decina di giorni, è previsto per domani mattina (potrebbe slittare a sabato al più tardi). È ancora incerta la sua presenza a Genova per la sfida al Ferraris contro la Sampdoria in programma sabato alle 20.45 ma il numero uno del club sarà sicuramente all’Olimpico martedì sera per assistere dal vivo all’esordio in  della formazione di  contro l’Atletico . In occasione del debutto europeo della squadra ci sarà un duo inedito in tribuna: sarà infatti la prima volta che il tycoon americano seguirà un match seduto al fianco del «nuovo» Francesco , dirigente in giacca e cravatta. Nel suo soggiorno romano  avrà come al solito un’agenda densa di appuntamenti: probabile un giro di incontri istituzionali per fare un punto sull’avanzamento del progetto Stadio, atteso dal nuovo esame in Conferenza dei Servizi entro la fine di settembre.

FONTE IL TEMPO (E. MENGHI)

 

 

FIFA ALLO STADIO

Il presente articolo è offerto da

cliccare sull’immagine

CATERING                    DOLCIARIA

Il nostro punto vendita si trova in

Sede operativa e punto vendita

Via Ignazio Scimonelli, 282 – 00173 Roma
Tel. 06 7215533 / 06 7210140 – Fax 06 7210049

Sampdoria-Roma inizierà su FIFA!

BY AS ROMA,

Per la prima volta nella storia della Serie A, verrà giocata una partita di campionato in anteprima sul videogame FIFA.

Sabato sera, allo stadio Luigi Ferraris, i pro player di Sampdoria e Roma scenderanno in campo per sfidarsi in un appassionante confronto eSports.

Alle 19.45, dopo la presentazione sul campo e lo scambio di maglia e gagliardetti, il blucerchiato Lonewolf92 (Mattia Guarracino) e il giallorosso Insa (Nicolò Mirra) accenderanno la console – sistemata nella gaming room allestita in Tribuna – per dare il “calcio d’inizio” di una gara che verrà trasmessa in diretta sui tabelloni luminosi dello stadio.

A commentare l’evento ci sarà Rampage in the Box (Ivan Grieco), che porterà il pubblico nel vivo dell’azione raccontando mosse e contromosse dei due campioni del videogame.

Sarà il miglior modo per scaldare la serata prima dell’ingresso degli uomini di Eusebio Di Francesco. Non resta che dire: vinca il migliore!