COME FRIGNANO…..

 Sponsorizzato da

Attività in Vetrina - Logo

Allerta meteo a Genova, ma per molti è complotto Roma: “Solito aiutino del Palazzo”

In molti sul web hanno espresso il loro dissenso alla decisione di non disputare il match: “Così possono arrivare meglio all’Atletico Madrid”

FB_IMG_1503730133578_2

Non basta l‘allerta meteo rossa diramata dalla Regione Liguria a convincere gli scettici. E così sul web piovono commenti che gridano al complotto giallorosso: “La partita rinviata è il solito aiutino del Palazzo alla Roma”. E improvvisamente da allerta meteo si passa ad “allerta Atletico”. Un piano costruito ad hoc per favorire gli uomini di Di Francesco, che martedì esordiranno in Champions League con l’Atletico Madrid. “Con Schick infortunato e senza terzino destro era meglio approfittare”. E c’è chi in questi pensa sempre al paragone con la Juventus: “Fosse successo ai bianconeri sarebbe scattata l’inchiesta parlamentare. Ridicoli”. Intanto da Genova arrivano foto di questa mattina che mostrano un cielo sereno, anche se il bollino rosso scatterà alle 18.

“SOLO IN ITALIA” – Come in ogni protesta che scatta da queste parti, c’è la sempre linea che se la prende con le usanze solo italiane di organizzare male le cose. “Ovviamente le partite per pioggia le rinviamo solo noi”. E ancora: “E’ una vergogna, la verità è che non abbiamo stadi all’altezza”. La partita non si recupererà prima di dicembre prossimo: “Ma anticiparla alle 15? Non è venuto in mente a nessuno?”. 

Ancora una volta il calcio italiano dimostra il suo vergognoso valore!

Volevo rassicurare tutti: non piove nemmeno.Però Dzeko è Schick almeno recuperano.  fatevi un campionato solo tra di voi! 

A me sembra una mossa tattica per arrivare al meglio alla partita contro l’Atletico. Mai successa una cosa del genere.

 

 rinviata per allerta Atletico! 🤣 

Volevo rassicurare tutti: non piove nemmeno.Però Dzeko è Schick almeno recuperano.  fatevi un campionato solo tra di voi! 

Schick si fa male: edema muscolare, salta l’Atletico

ARTICOLO SPONSORIZZATO DA
ATTIVITA’ IN VETRINA

Screenshot_2017-09-03-08-26-35_1

Retto femorale k.o., domani nuovi esami: se la lesione sarà confermata, stop di almeno 15 giorni

Schick giocherà Sampdoria-Roma, la partita dell’ex. Ci sarà tempo aspettando il rinvio, perché tempo serve ancora all’attaccante della Roma, che ieri pomeriggio si è fermato proprio mentre intravedeva l’esordio in giallorosso, ricorda Davide Stoppini su “La Gazzetta dello Sport“. L’allenamento era quasi terminato, Schick ha tentato un allungo e si è fermato da solo dopo aver avvertito un fastidio nella zona del retto femorale della gamba sinistra. La risonanza magnetica ha evidenziato un edema muscolare figlio di un risentimento da valutare in 48 ore. Domani pomeriggio Schick ripeterà la risonanza magnetica: se la lesione sarà confermata, il ceco dovrà fermarsi per almeno 15 giorni.

Uno stop di un paio di settimane significherebbe non solo il forfait di Schick nell’esordio di Champions con l’Atletico Madrid di martedì – quello è praticamente certo – ma anche l’assenza nelle successive gare di campionato con Verona e Benevento. Ovvero i due match che Di Francesco aveva cerchiato in rosso per il lancio definitivo da titolare del giocatore più pagato di sempre della storia della Roma. Capitolo Pallotta: ieri sera il presidente della Roma ha assistito al Colosseo alla «Celebrity fight night» di Andrea Bocelli. A luglio, invece, s’era divertito al concerto degli U2: buona musica in ogni caso, in attesa che cominci a suonarla la Roma.

FONTE  D. STOPPINI GAZZETTA DELLO SPORT