Agnelli condannato a un anno

Screenshot_2017-09-03-08-07-35_1

Rapporti con ultras, Agnelli condannato a un anno di inibizione dal tribunale Figc. Multa di 300mila euro per la Juventus

Rapporti con ultras, Agnelli condannato a un anno di inibizione dal tribunale Figc. Multa di 300mila euro per la Juventus

CALCIO
Il presidente dei bianconeri, secondo l’accusa, avrebbe favorito il bagarinaggio, partecipando a diversi incontri in violazione dell’articolo 12 del codice di giustizia sportiva. Il procuratore federale Pecoraro aveva chiesto due anni e mezzo di inibizione e che la squadra giocasse due partite a porte chiuse

Un anno di inibizione e 20mila euro di multa. E’ questa la sanzione inflitta dal Tribunale federale nazionale della Figc al presidente della Juventus, Andrea Agnelli, per i rapporti non consentiti con i tifosi e la vicenda biglietti. Al club bianconero è stata inflitta invece un’ammenda di 300mila euro, escludendo tuttavia la chiusura dell’Allianz Stadium come invece chiesto dal procuratore federale.

Il procedimento sportivo nasce dopo l’inchiesta penale ‘Alto Piemonte‘ della Procura di Torino sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nella curva della Juventus. Agnelli, secondo l’accusa, ha favorito il bagarinaggio, partecipando a diversi incontri in violazione dell’articolo 12 del codice di giustizia sportiva. Il procuratore federale Giuseppe Pecoraro, aveva chiesto due anni e mezzo di inibizione per il presidente bianconero e che la squadra giocasse due partite a porte chiuse.

“Confidavamo nel proscioglimento del presidente, ovviamente la sentenza ci delude, anche se ha ridimensionato le accuse della Procura. Ora non possiamo nascondere la delusione. Certamente presenteremo appello, ora parlerò della sentenza con il mio collega Chiappero e con il presidente Agnelli”, ha detto a LaPresse Franco Coppi, legale del presidente della Juventus.

In primo grado è stato inoltre condannato Francesco Calvo, ex capo marketing dei bianconeri e ora al Barcellona, a un anno di inibizione e 20mila euro di ammenda. Ma anche Stefano Marulla e Alessandro Nicola D’Angelo, due dirigenti tesserati, rispettivamente a un anno di inibizione e a un anno e 3 mesi di inibizione. Anche per loro un ammenda da 20mila euro.

FONTE  IL FATTO QUOTIDIANO

I 19 convocati di Di Francesco

Articolo sponsorizzato romanistaxsempre

 

 

di francesco

Eusebio Di Francesco ha scelto i 19 giocatori che partiranno per Baku, dove mercoledì si affronterà ilQarabag in Champions League. Assenti gli infortunati Emerson PalmieriKarsdorp e Schick. Ecco la lista pubblicata su asroma.com:

Alisson Becker
Lukasz Skorupski

Federico Fazio
Aleksandar Kolarov
Kostas Manolas
Juan Jesus
Bruno Peres

Daniele De Rossi
Alessandro Florenzi
Maxime Gonalons
Radja Nainggolan
Lorenzo Pellegrini
Gerson

Kevin Strootman
Gregoire Defrel
Edin Dzeko
Stephan El Shaarawy
Diego Perotti
Cengiz Ünder

FONTE    A.S.  ROMA

“Un onore. Forza Roma!”

Sponsorizzato da  Materassi AntuoriScreenshot_2017-09-20-08-57-18_1

Il lottatore Chamizo e la foto con Totti: “Un onore. Forza Roma!”

 

 | 

 

Il lottatore italo-cubano Frank Chamizo, ha postato sul proprio profilo Instagram un video che lo ritrae in compagnia di Francesco Totti. La foto è stata scattata nella mix zone, alla fine della partita che ha visto la Roma vincere contro l’Udinese.  Chamizo ha commentato così l’incontro: “E’ un onore. Forza Roma!