La Roma ha trovato il feeling

Screenshot_2017-09-03-08-07-35_1

Sacchi: “Il Qarabag non dovrebbe impensierire. La Roma ha trovato il feeling tra squadra e tecnico”

L’ex tecnico del Milan, Arrigo Sacchi, nel suo editoriale su La Gazzetta dello Sport si è concentrato sulle gare in Champions League. Queste le sue parole sulla trasferta della Roma in Azerbaijan:

“La Roma sembra aver trovato la quadra e il feeling con il proprio tecnico: è più ordinata, più attenta e leggermente più compatta. Il gioco di Di Francesco non è stato ancora completamente metabolizzato, ma è già più organico e connesso. Eusebio è un ottimo tecnico che lavora per dare un’organizzazione che consenta a tutti di entrare in campo senza dubbi, ma con sole certezze. Così si avvantaggia anche la collaborazione tra i giocatori e aumenta la sinergia. Il Qarabag non dovrebbe impensierire, sempre che i romanisti si preparino come se dovessero affrontare il Real Madrid. Altrimenti può succedere come con il Bate Borisov e sarebbe un peccato. Italiane, in bocca al lupo a tutte e fatevi onore vincendo con merito”

Fonte:   La Gazzetta dello  Sport

Stadio Tor di Valle

Screenshot_2017-09-03-08-07-35_1

Stadio Tor di Valle. Venerdì Conferenza dei Servizi: durerà al massimo 90 giorni

 

– Si riparte: venerdì 28 settembre mattina, con convocazione alle 10.30 e inizio una mezz’oretta dopo, ricomincia la grande giostra della Conferenza di Servizi che dovrà approvare o respingere definitivamente il progetto della Roma di costruire il suo stadio a Tor di Valle. La Conferenza, convocata ai sensi delle norme sulla pubblica amministrazione, avrà una durata massima di 90 giorni, con la possibilità da parte delle Amministrazioni pubbliche di richiedere una sola volta una sospensione di 30 giorni. L’obiettivo, però, è far presto: da una parte l’esame sarà centrato solo sull’analisi delle prescrizioni emerse durante l’iter precedente. In sostanza, gli Uffici pubblici di Stato, Regione, Città metropolitana e Campidoglio dovranno verificare se le loro richieste sono inserite nella nuova stesura del progetto. Dall’altra, il vero nodo politico sarà quello della accessibilità: dopo la decisione dei 5Stelle di cancellare il Ponte di Traiano per sostituirlo col Ponte dei Congressi, il Ministero delle Infrastrutture ha scritto chiaramente che questa soluzione non è percorribile. Toccherà capire chi e come pagherà i circa 90 milioni di euro del costo, dato che il Campidoglio si è arroccato sul «se lo pagano altri…».

FONTE   IL TEMPO – MAGLIARO

Totti festeggerà a Baku i suoi 41 anni

Screenshot_2017-09-03-08-07-35_1

FB_IMG_1495510285355

La Roma si prepara alla sfida con il Qarabag con Perotti ma senza Moreno. Totti festeggerà a Baku i suoi 41 anni

Diego Perotti convocato per il match contro il Qarabag di mercoledì. La ferita riportata contro l’Udinesenon gli impedirà di partecipare alla seconda sfida di Champions dei giallorossi. Assente, invece, HectorMoreno per un problema muscolare. Probabile panchina per l’argentino, che avrà un turno di riposo almeno in partenza con Defrel in vantaggio su Under per sostituirlo. Gerson andrà in tribuna. Bruno Peres dovrebbe prendere il posto di Florenzi con Juan Jesus al posto di Fazio al fianco di ManolasLorenzo Pellegrinipotrebbe tornare a giocare dall’inizio al posto di Strootman. Sicuri del posto in attacco Dzeko ed El Shaarawy, visto il momento positivo di entrambi. A Baku ci sarà anche l’ex capitano della Roma, Francesco Totti, che il 27 festeggerà 41 anni.

Fonte: gazzetta.it