Ponce-AEK Atene, ci siamo

Articolo sponsorizzato da SofiaMattress…cliccare sull’immagine

screenshot_2017-12-07-16-02-54_1_1-421588210.jpg

screenshot_2018-06-28-12-06-13_1_1-1614468356.jpg

Si avvia alla chiusura la trattativa che dovrebbe portare Ponce, calciatore della primavera della Roma, avestire la maglia dell’AEK-Atene. Secondo il sito greco sport-fm.gr, il giocatore ha raggiunto l’accordo con il club e nella giornata di sabato dovrebbe svolgere le visite mediche. I termini dell’accordo dovrebbero prevedere un prestito con diritto di riscatto a 7 milioni ed una percentuale del 15% sulla futura rivendita del ragazzo a favore della società di Trigoria.

Roma, altro colpo di Monchi: ecco Tugberk Tanrivermis. Allenerà nelle giovanili

Articolo sponsorizzato da SofiaMattress…cliccare sull’immagine

screenshot_2017-12-07-16-02-54_1_1-421588210.jpg

Arriva dal Galatasaray, dove ha lavorato come assistant coach, con la fama di giovane prodigio. Parla 4 lingue e dalla prossima settimana entrerà nello staff tecnico romanista

Nuovo colpo in entrata della Roma, ma stavolta non si tratta di un giocatore. A Trigoria arriva Tugberk Tanrivermis, allenatore in uscita dal Galatasaray che, come appreso da ForzaRoma.info, si aggregherà nello staff tecnico delle giovanili giallorosse e sarà a nella capitale a partire dalla prossima settimana. A portarlo a Trigoria è stato Monchi, che lo ha scoperto e si è innamorato del suo profilo da enfant prodige. Tugberk è il più giovane in Europa ad avere la licenza pro, parla 4 lingue (turco, inglese, tedesco e italiano) e, a soli 29 anni, viene già da un’esperienza importante come assistant coach al Galatasaray, la sua squadra del cuore. Il neo giallorosso era entrato nello staff tecnico dell’ex allenatore Igor Tudor (passato poi all’Udinese), ma dopo il suo addio il club di Istanbul ha deciso di interrompere i rapporti lavorativi anche con l’assistente.

Negli ultimi tempi Tugberk aveva stretto con Gomis, attaccante francese del Galatasaray, che ha aiutato a raggiungere la migliore forma fisica. Il suo legame con i giallorossi della Turchia parte da lontano: istruito alla “Galatasaray Üniversitesi”, dove ha studiato scienze politiche, ha iniziato come membro del team di scout, per poi passare sul campo come allenatore delle giovanili. Una crescita graduale che l’ha portato in prima squadra, fino al doloroso addio, annunciato proprio da Tugberk su Twitter con una lettera.

FONTE V. SALVIANI

Roma, presentata la nuova maglia argento per la stagione 2018/19 – FOTO

 Articolo sponsorizzato da SofiaMattress..cliccate sull’immagine

screenshot_2017-12-07-16-02-54_1_1-421588210.jpg

La seconda maglia giallorossa è stata ufficialmente svelata dal club. Sul retro ritorna lo storico lupetto

Maglia AS Roma 2018 2019

Dopo le anticipazioni degli scorsi giorni e le foto “rubate”, la Roma ha calato il sipario e ha svelato la nuova seconda maglia away per la stagione 2018/19. I giallorossi passano all’argento, in un nuovo concept che richiama il manto della lupa capitolina. Abbandonato il nero della scorsa stagione, la Roma ritorna al colore che fu protagonista 3 stagioni fa, prodotto sempre dalla Nike. Il dettaglio che farà piacere a molti tifosi è il ritorno dello storico lupetto, posizionato sul retro e apparso periodicamente sulle divise della AS Roma tra il 1978 e il 2016. La maglia sarà in vendita già oggi.

Herrera seguito anche dall’Arsenal

Articolo sponsorizzato da SofiaMattress….cliccate sull’immagine

screenshot_2017-12-07-16-02-54_1_1-421588210.jpg

 

screenshot_2018-06-28-11-25-51_12036741586.jpg

Hector Herrera, centrocampista del Porto recentemente accostato alla Roma, è seguito dall’Arsenal. Secondo quanto riportato dal Daily Mirror, i “gunners” sono piombati sul messicano. Il calciatore è valutato dal Porto circa 17 milioni di euro.

Roma, Karsdorp va veloce. Questa volta non può fallire

Articolo sponsorizzato da  SofiaMattress…clicca sull’immagine

 

Dopo aver saltato tutta la fase della preparazione nella passata stagione, è pronto per ripartire

Karsdorp è già al lavoro. Sarà a Roma nei prossimi giorni, ma l’olandese sta già svolgendo una scheda di allenamenti che la Roma gli ha affidato, fatta ad hoc dopo la doppia operazione alle ginocchia. Esattamente un anno fa i giallorossi annunciavano il suo acquisto dal Feyenoord. Sembrava l’inizio di una grande ascesa, ma una settimana dopo le visite mediche il terzino era di nuovo a Villa Stuart per un intervento di pulizia al ginocchio. Un’operazione che doveva tenerlo fuori un mese, ma che l’ha lasciato ai box fino a ottobre. Roma-Bologna, 82 minuti, poi l’incubo della rottura del crociato.

Adesso si gode gli ultimi giorni di vacanza a Ibiza, prima di tornare a Roma e iniziare la preparazione da protagonista. Monchi punta su di lui, e sarà difficile togliergli il posto. Adesso – scrive Chiara Zucchelli su ‘La Gazzetta dello Sport’ – il club si aspetta una crescita importante da lui. Vita da atleta, apprendimento concreto dell’italiano e inserimento nel gruppo. Giocare e fare il ritiro non da infortunato come la scorsa stagione lo aiuterà, così come allenarsi a Trigoria, dove la Roma ha tutte le strutture adeguate, un punto in più per chi come lui ha bisogno di più attenzione. Un anno dopo, è arrivato il suo momento.

FONTE    C. ZUCCHELLI