Domani c’è il Real Madrid. Il 18 in Tunisia

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                             IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

– La Roma è tornata a lavorare a Trigoria in vista della sfida con li Real Madrid, in programma domani sera all’Olimpico e che finora non ha scaldato particolarmente i cuori dei tifosi, almeno stando alla vendita dei biglietti. I giallorossi, dopo aver iniziato la seduta mattutina in palestra, sono passati sul campo per allenarsi sulla rapidità e svolgere un lavoro tattico.

20190808_1855291870496608.png

Sempre presente lo sguardo vigile del ds Gianluca Petrachi, presenza immancabile sui campi di Trigoria. Ancora lavoro differenziato per Gonalons, Pastore, Nzonzi e Veretout: slitta nuovamente il rientro dell’ex viola, che rimane comunque il più vicino a riabbracciare il gruppo in questo quartetto.

20190809_1928181132533160.png

Il problema alla caviglia sembra ormai albe spalle, resta molto difficile l’eventuale presenza del centrocampista francese nella sfida contro la formazione di Zinedine Zidane: anche in caso di recupero, Veretout avrebbe autonomia soltanto per pochi minuti di gara. Quella contro il Real Madirid non sarà l’ultima amichevole del fitto programma estivo della squadra di Paulo Fonseca: della Tunisia spuntala possibilità di un’amichevole allo Stadio Olimpico di Rades, a 10 chilometri da Tunisi, contro i campioni d’Africa dell’Esperance. Il giorno individuato dai due club sarebbe domenica 18 agosto e l’amichevole andrebbe inquadrata nel programma di celebrazioni per il centenario e per la vittioria della Champioms League continentale dei tuisini.

FONTE     IL TEMPO – SCHITO 

20190611_084942893363881.png

Mercato, Rugani dice sì alla Roma: la prossima settimana incontro con la Juve per chiudere

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                       IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

Il difensore può arrivare in prestito con diritto o obbligo di riscatto. Via libera di Sarri

Rugani e Lovren. Sono questi i due nomi in cima alla lista di Petrachi per rinforzare la difesa.

alfredopedulla.com

 

Secondo quanto riportato da alfredopedulla.com, l’azzurro avrebbe già dato il suo ok per un trasferimento in giallorosso, con Sarri che non opporrebbe resistenza. Tra lunedì e martedì Roma e Juve dovrebbero incontrarsi per provare a trovare un accordo. L’idea è un prestito con diritto o obbligo di riscatto.

FONTE   alfredopedulla.com

img_20190810_124458675612266948110022.jpg

Icardi, Wanda apre alla Roma e mette fretta alla Juve

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                    IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

La moglie dell’attaccante rivaluta lo scambio con Dzeko che farebbe felice l’Inter, ma potrebbe essere solo per smuovere Paratici. E il Napoli si rifà sotto

 

20190808_1855291870496608.png

Irrompe Wanda Nara e si preannunciano fuochi d’artificio, in perfetto stile San Lorenzo. I movimenti sottotraccia della moglie-agente di Mauro Icardi tengono in apprensione non solo l’Inter, ma anche (e soprattutto) Juventus, Roma e Napoli. La novità delle ultime ore – raccontano fonti argentine – è che la signora e il marito bomber hanno iniziato a rivalutare l’offerta della Roma. Più che un sì definitivo, scrive TuttoSport, si tratterebbe di una prima apertura. A Trigoria non si illudono ancora del tutto, ma sotto sotto sperano che davvero la svolta si concretizzi a breve. A incrociare le dita è anche l’ad nerazzurro Beppe Marotta, che in un colpo solo saluterebbe l’ex capitano e abbraccerebbe Edin Dzeko.

20190809_1928181132533160.png

Da quando Lukaku è stato incoronato con la maglia numero 9 nerazzurra, Wanda e Mauro Icardi sembrano avere maggiore fretta. E fretta potrebbe averla anche l’Inter nell’ottica di provare a imbastire con la Juventus lo scambio tra Icardi e Paulo Dybala, incastro sempre abbastanza indigesto dalle parti della Continassa. In tutto questo intreccio di bomber e squadre, occhio al Napoli. L’Inter, ovviamente, tifa perché Wanda decida veramente di dirottare il marito verso Roma. In questo modo Marotta avrebbe la possibilità di onorare la parola data a suo tempo da Steven Zhang riuscendo, altresì a prendere Dzeko guadagnandoci pure. Joint-venture, quella tra Roma e Inter, che porterebbe a una doppia importante plusvalenza per i club.

FONTE     TuttoSport

img_20190703_1030479196623023398100818.jpg

Pau Lopez: “Siamo pronti a tornare in alto”

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                               IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

il portiere spagnolo: “Preferisco non parlare di obiettivi, non mi piace farlo soprattutto ad inizio stagione”

Tra le poche certezze del reparto arretrato, c’è Pau Lopez che domani conoscerà l’Olimpico nell’amichevole contro il Real Madrid (ore 20, diretta Sky), scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

20190808_1855291870496608.png
La prevendita è fiacca (meno di ventimila tagliandi venduti)ma in palio per il portiere, oltre alla Mabel Green Cup, c’è la volontà di presentarsi bene: “Preferisco non parlare di obiettivi, non mi piace farlo – ha detto a Sky – soprattutto ad inizio stagione. Anche se capisco che la Roma è un club storico ed è giusto essere ambiziosi. Deve finire il più in alto possibile perché quella è la sua dimensione“.

20190809_1928181132533160.png
Gara, quella con gli spagnoli, che sarà trasmessa in diretta da Tv8. Ieri Fonseca non ha diramato la lista dei convocati: Nzonzi (affaticamento muscolare), Veretout, Pastore e Gonalons lavorano a parte. Il 18 agosto i giallorossi non giocheranno in Tunisia con l’Espérance, come riportato dai media locali.

fonte     Stefano Carina  Il Messaggero.

img_20190810_090421525516647509689752.jpg

Roma-Real Madrid, che sfida all’Olimpico: mancherà Veretout, dubbio Dzeko: gioca?

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                           IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

Domani si gioca per sensibilizzare la gente sul tema dello sviluppo sostenibile del pianeta

20190808_1855291870496608.png

Domani sera all’Olimpico Roma e Real Madrid si contenderanno la Mabel Green Cup, con gli spagnoli che poi il sabato dopo saranno a Vigo per la prima gara ufficiale, come riporta La Gazzetta dello Sport.

20190809_1928181132533160.png
Zidane dovrebbe essere ancora privo di Modric, Bale, James e Mariano Diaz e può replicare il 3-4-2-1 con cui mercoledì ha battuto il Salisburgo, Fonseca deve rinunciare a Veretout e Pastore.
Per la Roma è un galà in cui cercare di fare passi avanti dal punto di vista della tenuta difensiva e della circolazione della palla. Da capire se al centro dell’attacco ci sarà ancora Dzeko o meno.

img_20190709_093846204332763197651200.jpg

Lovren, Petrachi fa sul serio. Fonseca insiste per Rony Lopes

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                        IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

Schick non convince appeno il tecnico. Si sondano nomi per il sostituto: da Mariano Diaz al portoghese del Monaco

Domani la Roma gioca contro il Real Madrid. La gara, oltre al battesimo stagionale all’Olimpico della squadra di Fonseca potrebbe rappresentare l’ultima partita di Edin Dzeko con la maglia giallorossa, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

20190808_1855291870496608.png

Addirittura a Milano sono convinti che la questione si risolverà entro Ferragosto, con le visite mediche fissate per il 17. E con Icardi – che una volta vistosi tolto il numero 9 a favore di Lukaku – sembra aver aperto nelle ultime ore alla possibilità di lasciare l’Inter, anche Petrachi s’iscrive alla corsa per l’argentino, consapevole dei costi, delle difficoltà, dei bluff mediatici (e non solo) del clan di Wanda Nara che da tempo ha espresso la sua preferenza per la Juventus.

20190809_1928181132533160.png

Da Maurito dipende il prossimo domino di attaccanti in serie A. A Trigoria non sanno come andrà a finire. Quello di cui sono certi è che non rimarranno a mani vuote. Per intenderci: o lui o Higuain.

Crescono le possibilità che possa fare le valigie anche Schick. Il ceco non ha convinto né Fonseca, tantomeno Petrachi. In quest’ottica uno dei papabili (in prestito, ndc) a sostituire l’ex Samp, la Roma avrà modo di visionarlo domani. Si tratta di Mariano Diaz che il Real ha messo nella lista dei cedibili. Per quanto riguarda l’attaccante esterno, nuovo sondaggio per Rony Lopes del Monaco, per il quale il ds aveva già chiesto informazioni 20 giorni fa, quando aveva parlato di una possibile cessione di Nzonzi con il club transalpino (ora c’è anche il Rennes). Il profilo del portoghese – mancino che gioca a destra – è quello che cerca il tecnico di Nampula.

Sono ore calde anche sul versante del difensore centrale. Petrachi ha ripreso i contatti per Lovren, ieri nemmeno in panchina nel debutto del Liverpool in Premier. Al momento è il croato l’alternativa a Alderweireld. I Reds lo valutano 20 milioni ma l’intermediario che si sta occupando dell’operazione è convinto di riuscire ad abbassare la richiesta a 15. Da stabilire la formula (probabile prestito con diritto). La Roma è comunque ferma a 13 e deve limare qualcosa anche nelle richieste del calciatore (quadriennale da 4 milioni a stagione). Il ds salentino ha offerto un triennale con opzione per il quarto anno a poco più di 3 milioni.
Sotto traccia, Petrachi lavora anche sul terzino destro. La corsa, anche in questo caso, sembra a due: favorito Zappacosta (che potrebbe arrivare addirittura in prestito) rispetto a Hysaj. Nelle prossime ore sarà ufficiale Olsen al Montpellier.

fonte   Stefano Carina Il Messaggero

img_20190810_0827468691318907428083340.jpg

Solskjaer, c.t dei Red Devils: “Mi aspetto che Alexis rimanga”

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

A quanto pare il procuratore di Alexis Sanchez avrebbe proposto alla Roma il cartellino dell’attaccante ora in forza al Manchester United. Questa l’indiscrezione di mercato circolata questa mattina su Sky Sport. Gli inglesi sarebbero disposti a cedere il giocatore cileno in prestito sobbarcandosi gran parte dei 20 milioni che percepisce di ingaggio.

20190808_1855291870496608.png

Ma tali voci hanno subìto una frenata direttamente dal tecnico dei Red Devils Ole Gunnar Solskjaer il quale, intervenuto in conferenza stampa in vista della prima gara di Premier League contro il Chelsea, ha parlato proprio dell’ex Udinese, Arsenal e Barcellona. Queste le sue parole: “Alexis è rientrato e si è allenato bene. Ovviamente ha quattro o cinque settimane di ritardo rispetto agli altri ragazzi e fin qui non ha giocato, a parte il test a porte chiuse. Mi aspetto che rimanga, pensiamo sarà in grado di segnare diversi

fonte   Sky Sport

img_20190810_0652584012183585873735850.jpg

 

Lovren è il nuovo obiettivo dei giallorossi

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                                      IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.

per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

20190808_1210431683296025.png

Dejan Lovren, in uscita dal Liverpool, è il nuovo obiettivo della Roma. Come riporta su twitter il giornalista Andrea Di Carlo, i giallorossi avrebbero intensificato i contatti con i Reds per il difensore, strappando l’ok per un trasferimento in Italia. Da trovare l’intesa con il club inglese.

img_20190810_0637322616987887228057748.jpg

 

Verdone: “La Roma è un grande punto interrogativo. Credo poco all’arrivo di Icardi”

per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                                        IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.

20190808_1210431683296025.png

L’attore ha parlato della squadra giallorossa: “Allo stato attuale siamo dietro Juve, Napoli, Inter e Milan”

Carlo Verdone, noto tifoso giallorosso, ha parlato ai microfoni di gazzetta.it a margine della 20° edizione del Lucania Film Festival. L’attore si è concentrato sulle aspettative di mercato e sulla situazione della Roma. Queste le sue parole:

20190808_1855291870496608.png
“La Roma è un mosaico dove manca ancora qualche pedina, non riesco a capire ancora chi sarà il centravanti o il centrale di difesa. Speriamo bene, siamo tutti quanti con un punto interrogativo grosso davanti a noi. In campionato ad avere più spinta sono sempre le solite: Juventus, Napoli, Inter con Conte e Lukaku, Milan. La Roma allo stato attuale, dal punto di vista degli acquisti, è inferiore a queste squadre quindi speriamo in qualche colpo all’ultimo minuto. Se dovesse arrivare Icardi la cosa inizierebbe a farsi seria e importante, anche se ci credo poco”

img_20190810_0623573259860328390517017.jpg