I nuovi non sono pronti: solo Pau Lopez contro il Genoa

Questioni tattiche (Mancini, Diawara) e fisiche (Veretout). Ma Juan Jesus preoccupa: risentimento muscolare

Tra chi non è pronto tatticamente (Diawara e Mancini) e fisicamente (Veretout), e giocatori che dal mercato che non sono ancora arrivati, per la prima di campionato Paulo Fonseca è orientato a schierare 10/11 della squadra della scorsa stagione, riporta Chiara Zucchelli su La Gazzetta dello Sport. In difesa dovrebbero rivedersi Fazio e Jesus. Il brasiliano sembra il centrale più adatto per caratteristiche al gioco di Fonseca. Da verificare però le sue condizioni fisiche, dopo il risentimento che lo ha costretto ad uscire contro l’Arezzo.

20190818_1022241399979207.png

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                         IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

In avanti la batteria dei trequartisti sarà composta da Under, Zaniolo e Perotti, a meno che Kluivert non riesca a convincere Fonseca. El Shaarawy è partito ma non è arrivato un sostituto. L’unico volto nuovo sarà dunque Pau Lopez, che nelle amichevoli estive ha sempre convinto

fonte   Chiara Zucchelli La Gazzetta dello Sport

screenshot_2018-11-12-09-18-16_1-1968935503.jpg

Juve, Rugani è in partenza: Roma in piena corsa

Nessuna accelerazione da parte del Monaco: ecco perché quella dei giallorossi resta una possibilità concreta. Il Barcellona al momento è soltanto un’idea

Daniele Rugani vive gli ultimi giorni da juventino quasi da separato in casa. Il trasferimento lo vuole innanzitutto il club bianconero, che di comune accordo con il difensore sceglierà la destinazione perfetta.

20190818_1022241399979207.png

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                      IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
per saperne di più cliccare sul link
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

 

Tre città in corsa, tre società di spessore, tre realtà in cui oggettivamente il centrale potrebbe trovare l’oasi ideale per una pronta rinascita: Roma (sponda giallorossa), Montecarlo (Monaco) e Barcellona, in rigoroso ordine legato alla consistenza delle rispettive candidature, rimangono in ballo, scrive TuttoSport. Attenzione alla tempistica delle negoziazioni in corso, perché se il mercato finisse oggi la Roma si piazzerebbe sulla corsia di sorpasso.

La sensazione, crescente con il trascorrere delle ore, è che il ds Gianluca Petrachi possa chiudere l’operazione sulla base di un prestito con diritto diriscatto. Non esattamente la soluzione gradita a Fabio Paratici e all’agente di Rugani. Nei salotti più frequentati da direttori sportivi e agenti è forte la convinzione secondo la quale, in assenza di movimenti altrui, la pista capitolina resti vivissima fino all’ultimo secondo utile, purché Petrachi faccia chiarezza sulle modalità del tuttora ipotetico obbligo di riscatto.

fonte   TuttoSport.

img_20190810_124458675612266948110022.jpg