Lecce-Roma – precedenti, statistiche e curiosità

 – Dopo lo scivolone interno contro l’Atalanta, la Roma torna in campo al Via del Mare per affrontare i padroni di casa del Lecce.
In conferenza stampa, Paulo Fonseca, inizia dicendo di aver parlato con la squadra ed analizzato insieme cosa non ha funzionato mercoledì. Potrebbe essere anche un calo fisico dovuto alle molte partite ravvicinate e, per questo motivo, domani vi saranno dei cambi nell’undici titolare.

per saperne di più cliccare sul link e sull’immagine
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email      virtualstore@outlook.it

20190922_100830117800125.png

In primis la Roma deve trovare maggior equilibrio, per continuare a fare tanti gol ma limitare quelli subiti. Sono regolarmente convocati Spinazzola e Pellegrini, che si sono lasciati alle spalle i problemi fisici.
Fabio Liverani, nella sua conferenza stampa, domani vuole vedere un Lecce umile che metta in campo tanta attenzione e spirito di sacrificio. Perché la Roma, avversario di caratura internazionale, andrà li per vincere ed i suoi ragazzi dovranno essere bravi a non subire troppo e riuscire a limitarli nella loro metà campo. Un modo per poter fare male alla Roma sarà attaccarli alti, anche se non sarà facile da fare.

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                                        IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma VI.com

20190926_105820737917660.png

I PRECEDENTI – Sono 15 i precedenti a Via del Mare tra Lecce e Roma, con i capitolini che dominano la contesa con otto successi. L’ultimo successo della Roma risale alla stagione 2010/11, con il 2-1 firmato da Vucinic e Pizarro (Giacomazzi per i padroni di casa). Ma l’ultimo incontro in ordine di tempo è stato a favore del Lecce, che con quel successo ha ottenuto la prima vittoria casalinga contro la Roma. Era la stagione 2011/12, con il Lecce che vinse per 4-2 grazie alle doppiette di Muriel e Di Michele (Bojan e Lamela per la Roma). Ben sei i pareggi, che non si verificano dal 2-2 di stagione 2005/06. In quell’occasione segnarono Cozzolino e Vucinic per il Lecce e Cassano e Bovo per la Roma.
La miglior vittoria in trasferta per la Roma è il 4-0 di stagione 2000/01, mentre per il Lecce la miglior vittoria (nonché unica) è il 4-2 già citato. Sono due, invece, i risultati che si sono verificati la maggior parte delle volte; ben tre a testa: il pareggio per 1-1 ed il successo della Roma per 0-3.
Sia per Fonseca che per Liverani sarà una prima volta assoluta contro, rispettivamente, Lecce e Roma.
L’arbitro del match sarà Abisso della sezione di Palermo. Per il fischietto siciliano sono due i precedenti con la Roma, che ha sempre vinto. Due anche i precedenti con il Lecce, entrambi in Lega Pro agli inizi della carriera ed entrambi terminato con una sconfitta per i salentini.

LE STATISTICHE – La Roma, contro l’Atalanta, ha trovato la prima sconfitta stagionale scivolando al quinto posto in classifica insieme al Bologna. Invariato il totale dei gol segnati, che fanno della Roma il terzo attacco del torneo. Male la difesa, che con nove gol subiti è la terza peggiore. Bene Dzeko e Kolarov, leader di gol dei giallorossi con tre centri a testa.
Sale, invece, il Lecce; che con sei punti si toglie momentaneamente dalla zone calde della classifica. Ma è da rivedere la difesa, che con 11 gol subiti è la seconda peggiore della Serie A. Bene Mancosu, capocannoniere dei salentini con quattro reti (due l’ultima partita contro la Spal).
Degli ultimi sette precedenti, la Roma ha avuto la meglio in sei; ed è ancora imbattuta lontano dall’Olimpico. Ancora a secco di successi casalinghi il Lecce, che davanti i propri tifosi ha perso contro Verona e Napoli. Bene lo score dei capitolini contro i giallorossi salentini, che hanno perso solo una volta nelle ultime 22 sfide.

Oggi la Roma, che sulla carta è favorita, vorrà tornare immediatamente al successo per rimediare alla sconfitta contro l’Atalanta. Tre punti che potranno essere fondamentali per la corsa ad un posto in Champions League. Ma il Lecce, dopo la vittoria a Ferrara, vorrà cavalcare l’onda dell’entusiasmo con la prima vittoria casalinga. Determinante domani sarà la gestione delle forze, sotto un caldo estivo. Infatti domani sopra Via del Mare è previsto sole con temperature che oscilleranno tra i 28 ed i 30 gradi.

FONTE  – FEDERICO FALVO 

IMG_20190303_145050.jpg

Il tifoso daspato a vita per gli insulti razzisti: “Ora vorrei abbracciare Juan Jesus”

Andrea Dell’Aquila intervistato: “Chiedo scusa e accetto anche il farmi passare da capro espiatorio, ma la gogna pubblica è troppo: un ragazzo di 16-17 anni non sai come può reagire”

per saperne di più cliccare sul link e sull’immagine
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email      virtualstore@outlook.it

20190922_100830117800125.png

È un tifoso della Roma, ma all’Olimpico va solo occasionalmente. Anzi: andava. Andrea Dell’Aquila da due giorni è il primo tifoso escluso a vita da uno stadio di calcio ed è stato intervistato da Matteo Pinci su “La Repubblica”. Questo uno stralcio delle sue parole:

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                                     
  IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma VI.com

20190926_105820737917660.png

 

Il giorno dopo l’esclusione a vita dallo stadio cosa si sente di dire?
Chiedo scusa: ho sbagliato e non voglio cercare giustificazioni.

Sarebbe disposto a scusarsi con Jesus?
Certo: vorrei un incontro con lui, vorrei abbracciarlo e mettere fine a questa cosa. Se la Roma mi vuole escludere dallo stadio a vita lo accetto, pure se non lo condivido. So già che sarò un esempio in Italia. Vuol dare un segnale prepotente? Farmi passare come un capro espiatorio? Va bene. Ma mettermi alla gogna pubblica è troppo.

Parla del fatto che sia stato pubblicato il post col suo nome e cognome?
Sì, ed è troppo grave. Io ho sbagliato, ma l’onda mediatica è stata esagerata. Se capita a un ragazzetto di sedici, diciassette non non puoi sapere che reazioni può avere. Se uno si butta di sotto perché non regge la pressione, cosa fai?

Ma lei è razzista?
No, non mi sento razzista nella maniera più assoluta. Ho detto al giocatore che è uno scimmione e alzo le mani, l’ho fatta fuori dal vaso, ho esagerato.

Eppure mesi fa si lasciò andare a frasi simili contro Kessié e Bakayoko, del Milan.
Ho usato il termine sbagliato, scimmie, a volte mi lascio andare con le parole. Sono già due sintomi di razzismo, ma non voglio essere razzista, non lo sono. Non posso cercare giustificazioni, voglio solo chiedere scusa. So di aver sbagliato, ma lo scorso anno a San Siro hanno offeso Koulibaly per tutta la partita con cori razzisti, se mi escludi a vita per una frase allora dovevi dare il daspo a tutto lo stadio.

img_20190927_0922101888450295267175.jpg

Zaniolo ritorna in panchina…..

– Kluivert, Pellegrini e Mkhitaryan per il rilancio. Al Via del Mare, di cui è stato annunciato il sold-out, Fonseca è pronto a dare nuovamente fiducia al pacchetto di trequartisti sceso in campo nelle vittorie con Sassuolo e Bologna. 

per saperne di più cliccare sul link e sull’immagine
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email      virtualstore@outlook.it

20190922_100830117800125.png

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                                     
  IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma VI.com

20190926_105820737917660.png

La fascite plantare con cui convive da settimane Pellegrini non è completamente smaltita, ma non gli impedirà di giocare a discapito di Zaniolo, che verrà probabilmente utilizzato in corso d’opera e poi impiegato dal primo minuto nella trasferta di giovedì prossimo contro il Wolfsberger.

fonte  IL TEMPO

img_20190919_221647441258762058869353.jpg

Lecce vs Roma, le probabili formazioni dei quotidiani

 – In vista della sfida odierna (ore 15) in terra pugliese contro il Lecce di Fabio Liverani, il mister giallorosso Paulo Fonseca ha annunciato diversi cambi nell’undici titolare rispetto all’ultimo impegno al cospetto dell’Atalanta durante la consueta conferenza stampa antecedente al match. Ballottaggio Veretout-Diawara per affiancare l’intoccabile Cristante davanti alla difesa, mentre nel trio dietro a Edin Dzeko dovrebbero tornare dal primo minuto sia Kluivert sia Mkhitaryan, con Zaniolo ancora relegato in panchina.

per saperne di più cliccare sul link e sull’immagine
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email      virtualstore@outlook.it

20190926_105820737917660.png

Ecco le probabili formazioni dei quotidiani. 

IL TEMPO
Roma (4-2-3-1):  Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Cristante; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

Se pensi di perder tempo , perché sono le solite “ soluzioni miracolistiche “ NON continuare a leggere,
                                                                     
  IL TUO TEMPO E’ PREZIOSO
ma se hai voglia di capire cosa può accadere,sfogliando fino in fondo e con attenzione, prosegui, e vedrai che non hai perso il tuo TEMPO.
Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma VI.com

20190922_100830117800125.png

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Cristante; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

LA REPUBBLICA
Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Cristante; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

CORRIERE DELLA SERA
Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Cristante; Kluivert, Pastore, Mkhitaryan; Dzeko.

screenshot_2018-10-23-10-07-14_1-635265724.jpg