Wolfsberg-Roma, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming Ecco tutte le informazioni sulla gara in programma questa sera, 3 ottobre, alle ore 19 all’UPC Arena a Graz

Continua il cammino in Europa Leagua della Roma di Fonseca dopo il successo contro l’Istanbul Basaksehir. I giallorossi affronteranno questa sera il Wolfsberg, che ha sorpreso tutti due settimane fa battendo per 4-0 il Borussia Monchengladbach. La squadra della capitale, reduce dalla vittoria di misura contro il Lecce, conquistando i tre punti farebbe un passo molto importante verso la qualificazione al turno successivo. L’inizio del match è previsto per le ore 19 della giornata odierna.

 

                        UN CORPO MIGLIORE per UNA VITA MIGLIORE
                                           Scopri Vi. Siamo una società che promuove uno stile di vita sano a livello globale, trasformando la vita delle persone. Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma

CONTATTI :

https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email virtualstore@outlook.it

20190822_111050-1521905635.png

PROBABILI FORMAZIONI

Wolfsberg (4-3-1-2): Kofler; Novak, Sollbauer, Rnic, Schmitz; Schmid, Leitgeb, Ritzmaier; Liendl; Weissman, Niangbo.

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Fazio, Jesus, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

E’ disponibile una pagina FACEBOOK per aggiornamento
CONTATTI :
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email virtualstore@outlook.it

img_20190929_1852497219558000672094061.jpg

Wolfsberg-Roma verrà trasmessa in esclusiva da Sky Sport, sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport (numero 252 del satellite), con studi pre e post partita, rispettivamente alle 18.30 e alle 23, con Anna Billò, in compagnia di Daniele Adani e Riccardo Trevisani. Fischio d’inizio, invece, programmato per le 19 di questa sera all’UPC Arena.
Per gli abbonati anche la possibilità di seguire il match in streaming sul proprio Smartphone o Tablet grazie alla piattaforma Sky Go o l’opzione Now tv
.

img_20190911_1450025043514579205706814.jpg

Roma, Fonseca prudente: “Wolfsberger pericoloso” Dzeko e Kolarov riposano, il tecnico lancia Kalinic e Spinazzola

Dopo il susseguirsi degli impegni ravvicinati, i due leader giallorossi Kolarov e Dzeko, sono pronti ad accomodarsi in panchina. Come riportato da Luca Valdisseri di Il Corriere della Sera, Paulo Fonseca sa che la partita di Europa League con il Wolfsberger (a Graz, 18.55) non sarà una passeggiata di salute, calcolando il poker degli austriaci sul campo del Borussia Moenchengladbach.

UN CORPO MIGLIORE per UNA VITA MIGLIORE
                                           Scopri Vi. Siamo una società che promuove uno stile di vita sano a livello globale, trasformando la vita delle persone. Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma
CONTATTI :
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email virtualstore@outlook.it

20190822_111050-1521905635.png

Visti i numerosi infortuni , un occhio vigile andrà anche a Cagliari, prossima avversaria in campionato. Così il serbo e il bosniaco, grandi amici, stasera andranno in panchina.

E’ disponibile una pagina FACEBOOK per aggiornamento
CONTATTI :
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email virtualstore@outlook.it che

img_20190929_1852497219558000672094061.jpg

Al loro posto, Spinazzola e Kalinic. Kolarov, fin qui, aveva giocato 7 gare su 7, 630 minuti su 630, più 180 in Nazionale; Dzeko aveva saltato soltanto gli ultimi 17 minuti della gara contro l’Istanbul Basaksehir, già sul 3-0. Quindi, al posto del centravanti bosniaco, giocherà Kalinic dall’inizio. Dopo i fatti con la Croazia nella finale del Mondiale 2018, l’ex Milan ha una gran voglia di rivincita. Il classe ’88, ha segnato il suo ultimo gol il 16 gennaio 2019, con l’Atletico Madrid in Coppa del Re di Spagna contro il Girona (finì 3-3 e i catalani si qualificarono per la regola dei gol in trasferta). L’ultima presenza da titolare, invece, è datata 9 marzo 2019, in campionato: Atletico MadridLeganés 1-0. Una vittoria in Austria avvicinerebbe tantissimo la qualificazione al turno successivo, ma la stagione è lunga e la Roma falcidiata dagli infortuni.

fonte    Luca Valdisseri  Il Corriere della Sera

img_20190925_1433025115360404302324567.jpg

Wolsberger-Roma, le probabili formazioni dei quotidiani: dubbio Pau Lopez, chance Kalinic

Il portiere non è al meglio, si scalda Mirante. Fazio e Jesus tornano al centro, sulla trequarti c’è Pastore. Conferma per Diawara

Dopo aver ottenuto i tre punti in campionato con il Lecce, la Roma di Fonseca raggiunge l’Austria per il secondo match del girone di Europa League. Di fronte il Wolfsberg di Struber, pronto a stupire ancora dopo il poker rifilato al Borussia M’Gladbach. In occasione della sfida, il tecnico portoghese è pronto a varare un cambio di formazione rispetto alla gara di domenica. Pau Lopez non è al meglio, Mirante si scalda per l’esordio. Juan Jesus e Fazio tornano al centro della difesa con Spinazzola e Florenzi ai lati. A centrocampo la diga giallorossa è affidata a Cristante e Diawara, con il trio Zaniolo, Pastore e Kluivert alle spalle di Kalinic.

                                              UN CORPO MIGLIORE per UNA VITA MIGLIORE
                                           Scopri Vi. Siamo una società che promuove uno stile di vita sano a livello globale, trasformando la vita delle persone. Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma
CONTATTI :
https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email virtualstore@outlook.it

20190822_111050-1521905635.png

Le probabili formazioni dei quotidiani

LEGGO (4-2-3-1) Pau Lopez; Santon, Fazio, Juan Jesus, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

IL MESSAGGERO (4-2-3-1) Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

LA GAZZETTA DELLO SPORT (4-2-3-1) Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

IL CORRIERE DELLA SERA (4-2-3-1) Mirante; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

TUTTOSPORT (4-2-3-1) Mirante; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

LA REPUBBLICA (4-2-3-1) Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Smalling, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

IL CORRIERE DELLO SPORT (4-2-3-1) Mirante; Florenzi, Fazio, Mancini, Spinazzola; Cristante, Diawara; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Kalinic.

img_20190710_0902363375702926727664938.jpg

 

Trampolino Zaniolo: contro il Wolfsberg per la Roma e la maglia azzurra

Giallorossi in Austria per il primato del gruppo, Nicolò giocherà sulla fascia. E Mancini lo aspetta a Coverciano

Nicolò Zaniolo è ancora una brillante promessa ma i veleni che ha dovuto metabolizzare in quest’ultimo anno in cui il mondo del calcio lo ha scoperto, sono già stati tanti. Già da stasera deve tornare a conquistare la Roma contro il Wolfsberg, capolista del girone a pari merito con la squadra giallorossa, scrive Cecchini su La Gazzetta dello Sport.

Tra l’altro, nelle prossime settimane, le contemporanee assenze di Mkhitaryan e Pellegrini liberano posti nel reparto avanzato, cosa di cui il ventenne è pronto ad approfittare, soprattutto perché uno come lui, negli schemi di Paulo Fonseca, può giocare senza problemi in (almeno) due ruoli: trequartista ed esterno di fascia.

                    UN CORPO MIGLIORE per UNA VITA MIGLIORE
                                           Scopri Vi. Siamo una società che promuove uno stile di vita sano a livello globale, trasformando la vita delle persone. Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma

CONTATTI :

https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/

email virtualstore@outlook.it

20190822_111050-1521905635.png

Con tutta probabilità, sarà quella la posizione in cui comincerà la gara di stasera, libero però di accentrarsi e andare al tiro. Inutile dire che questo nuovo periodo è il trampolino di lancio – o rilancio – anche per la Nazionale, visto che la prossima settimana il c.t. Mancini – il primo a indovinare le sue potenzialità, in anticipo addirittura al suo esordio – è pronto a riaprirgli le porte di Coverciano. Nicolò sembra essere pronto a vivere una stagione da protagonista. In fondo, quello che la Roma gli chiede di essere, visto lo sforzo non indifferente che ha fatto in estate per resistere alle lusinghe di mercato che sono giunte da parte di tante importanti società europee.

IMG_20190110_105019.jpg