Pallotta scende a 750 milioni e intanto ne metterà 40 Dal presidente ecco la prima tranche di aumento di capitale. Fienga: “Progetto solido”. Idea di cogestione con Friedkin

Ok, il prezzo è giusto. O su per giù. Nel cavalleresco braccio di ferro sulla valutazione della Roma che James Pallotta e Dan Friedkin stanno portando avanti, le parti si stanno avvicinando, scrive Massimo Cecchini su La Gazzetta dello Sport.

ATTIVITA’ IN VETRINA si presenta sul mercato con nuovo concetto di marketing
I PRODOTTI VERRANNO PUBBLICIZZATI CON CANALI SOCIAL, PERSONALIZZATI E MIRATI SUL
PUNTO VENDITA/ATTIVITA’
IL MARKETING PUBBLICITARIO E’ SUI SEGUENTI SOCIAL
BLOG SPORTIVO, PAGINE FACEBOOK , GRUPPI FACEBOOK, PROFILI FACEBOOK , CANALE YOUTUBE
E’ INTERESSANTE APPROFONDIRE L’ARGOMENTO ??

CONTATTI
infoline          347 385 9925
att.vetrina@libero.it

Si dice che 750 milioni – progetto stadio compreso – possa essere la cifra su cui il proprietario del club giallorosso possa accettare di vendere, tenendo conto del fardello di debiti da 272 milioni di cui farsi carico. Ma il magnate texano (di origini californiane) che è decollato grazie alla importazioni delle Toyota negli Usa vuole spendere ancora meno e quindi si tratta, anche se coloro che sono addentro alla trattativa assicurano che la definizione è vicina. In un senso o nell’altro, entro un mese si saprà tutto. Per la gioia di chi lavora a Trigoria.

Una cosa è certa, Pallotta non vuole uscire dalla Roma, e non solo per via dello stadio, e così prende quota anche l’ipotesi di una gestione congiunta, che parte da un dato: la prima tranche di ricapitalizzazione, da circa 40 milioni, da effettuare entro fine anno, sarà l’attuale proprietario a farla.

                        UN CORPO MIGLIORE per UNA VITA MIGLIORE
                                           Scopri Vi. Siamo una società che promuove uno stile di vita sano a livello globale, trasformando la vita delle persone. Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma

CONTATTI :

https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email  att.vetrina@libero.it

img_20190904_0643104400583231919169831.jpg

Al momento, poi, le manifestazioni d’interesse che giungono dai Paesi Arabi sembrano abbastanza tiepide, e forse – pensano i dietrologi esperi di finanza – fatte uscire proprio per mettere fretta a Friedkin.

“Il progetto di ristrutturazione – ha detto Fienga nel corso della premiazione dei “Cavalieri della Roma” — ha condotto a un profondo ripensamento di quella che era la struttura interna, per ciò che riguarda gli uomini e i ruoli. Ciò ha portato a una richiesta di sostegno della società all’azionista, che ha risposto positivamente. In casi di ricapitalizzazione così cospicua è normale il coinvolgimento anche di altri soggetti. Ciò che conta è che il progetto sia confermato e il sostegno garantito, e tutto va verso questa direzione, anche se ciò che sento in questi giorni è un po’ troppo “anticipato”. Io sulla Roma sono estremamente tranquillo”.

fonte  Massimo Cecchini  La Gazzetta dello Sport

screenshot_2018-10-13-12-26-14_1-1289122224.jpg

Roma-Brescia, le probabili formazioni dei quotidiani. Mancini torna in difesa, si rivede Pellegrini. Florenzi titolare

– La Roma è impegnata oggi pomeriggio allo Stadio Olimpico, ore 15, contro il Brescia di Grosso ultimo in classifica. Paulo Fonseca ritrova finalmente Lorenzo Pellegrini sulla trequarti. Gianluca Mancini tornerà in difesa al fianco di Smalling, con Kolarov e Florenzi – titolare dopo settimane – sulle fasce. In mediana Veretout e Diawara, in attacco, al fianco di Dzeko, Zaniolo e Kluivert. Di seguito le probabili formazioni dei principali quotidiani: 

ATTIVITA’ IN VETRINA si presenta sul mercato con nuovo concetto di marketing
I PRODOTTI VERRANNO PUBBLICIZZATI CON CANALI SOCIAL, PERSONALIZZATI E MIRATI SUL
PUNTO VENDITA/ATTIVITA’
IL MARKETING PUBBLICITARIO E’ SUI SEGUENTI SOCIAL
BLOG SPORTIVO, PAGINE FACEBOOK , GRUPPI FACEBOOK, PROFILI FACEBOOK , CANALE YOUTUBE
E’ INTERESSANTE APPROFONDIRE L’ARGOMENTO ??

CONTATTI
infoline          347 385 9925
att.vetrina@libero.it

img_20191117_1855047709331472694666168.jpg

LA GAZZETTA DELLO SPORT

Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

LA REPUBBLICA

Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

IL TEMPO

Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

IL MESSAGGERO

Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

CORRIERE DELLO SPORT

Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

IL GIORNALE

Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

TUTTOSPORT

Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

screenshot_2018-10-23-10-07-14_1-635265724.jpg

Roma-Brescia – precedenti, statistiche e curiosità

– Dopo la sosta per le nazionali si ritorna in campo, con la Roma che opsiterà il Brescia.
Mister Fonseca, in conferenza stampa, ha detto che si aspetta una partita difficile domani perchè il Brescia ha buoni giocatori e col nuovo allenatore ha fatto solo una partita. Ma lui sta lavorando per rendere la Roma vincente, senza guardare al passato ma solo a quello che sarà e che potrebbe arrivare.

ATTIVITA’ IN VETRINA si presenta sul mercato con nuovo concetto di marketing
I PRODOTTI VERRANNO PUBBLICIZZATI CON CANALI SOCIAL, PERSONALIZZATI E MIRATI SUL
PUNTO VENDITA/ATTIVITA’
IL MARKETING PUBBLICITARIO E’ SUI SEGUENTI SOCIAL
BLOG SPORTIVO, PAGINE FACEBOOK , GRUPPI FACEBOOK, PROFILI FACEBOOK , CANALE YOUTUBE
E’ INTERESSANTE APPROFONDIRE L’ARGOMENTO ??

CONTATTI
infoline          347 385 9925
att.vetrina@libero.it

img_20191117_1855047709331472694666168.jpg

Per domani giocherà sicuramente Dzeko, con Mancini che potrebbe tornare in difesa; con Under, Diawara e Pellegrini pronti a giocare. Non sono pronti, invece, Spinazzola e Mkhitaryan; mentre Pastore non sarà convocato a causa del problema all’anca. Possibile rivedere in campo Florenzi.
In casa Brescia, mister Grosso, dice che la sua squadra non deve pensare solo a difendersi se vuole migliorare la propria posizione in classifca. Ci sono molti aspetti su cui lavorare e lacune da colmare; con il Brescia che dovrà sapere soffrire e lottare in un campionato difficile. Il mister ha parlato anche della situazione Balotelli, specificando che non vuole ne gonfiare il caso ne minimizzare. Ma per lui il focus proincipale è quello della squadra e non del singolo, ed ha voglia di utilizzare tutti; anche Balotelli che però non è stato convocato per domani. Per quanto riguarda il match di domani il mister ribadisce che non ci si dovrà solo difendere, ma lottare fino alla fine e migliorare di partita in partita. La Roma è una squadra ottima e con qualità importanti, ma anche il suo Brescia ha le qualità per compiere l’impresa.

                        UN CORPO MIGLIORE per UNA VITA MIGLIORE
                                           Scopri Vi. Siamo una società che promuove uno stile di vita sano a livello globale, trasformando la vita delle persone. Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma

CONTATTI :

https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email  att.vetrina@libero.it

img_20190904_0643104400583231919169831.jpg

I PRECEDENTI – All’Olimpico sono 22 i precedenti tra Roma e Brescia, con la compagine giallorossa che domina la contesa con 16 vittorie. Ma l’ultima vittoria della Roma risale alla stagione 2003/04, con il 5-0 firmato da Montella, Chivu, la doppietta di Totti e Carew. Ma le ultime due sfide tra Roma e Brescia sono terminate entrambe in pareggio, per 2-2 nel 2004/05 e per 1-1 nel 2010/11. Con questi pareggi il totale delle sfide finite con il segno X sale a cinque. Uno solo il successo esterno del Brescia, che nel 1992/93 si impose per 3-2 all’Olimpico grazie all’autogol di Benedetti e la doppietta di Saurini (Carnevale e Benedetti per la Roma).
La Roma ha nel 5-0 il suo miglior successo contro il Brescia, registrato due volte nel 1997/98 e nel già citato 2003/04. Vittoria di scarto con il 2-3 di cui sopra nel miglior ed unico miglior risultato in favore del Bescia. Sono invece due i risultati che si sono verificati la maggior parte delle volte, entrambi a favore della Roma: 1-0 e 2-1, verificatosi quattro volte ciascuno.
Sarà la prima volta assoluta sia per Fonseca che per Grosso rispettivamente contro Brescia e Roma.
L’arbitro del match sarà Di Bello della sezione di Brindisi. Con Di Bello la Roma ha un bilancio favorevole di 10 vittorie ed un pareggio in 11 precedenti, con mai una sconfitta per i giallorossi con Di Bello arbitro. Cinque, invece, i precedenti con il Brescia per il fischietto pugliese; con un bilancio di una vittoria, una sconfitta e tre pareggi per i lombardi.

LE STATISTICHE – Quarto posto con 22 punti insieme all’Atalanta per la Roma, quinta difesa del torneo con 14 gol subiti. Sono 20, invece, i gol all’attivo con Dzeko che ne ha segnati cinque di questi.
Ultimo posto con sette punti per il Brescia, che ha da recuperare il match contro il Sassuolo. Per i lombardi sono già otto le sconfitte stagionali, che ne fanno la squadra più battuta di Serie A insieme alla Spal. Ma nonostante questi numeri negativi il Brescia non è la peggior difesa del torneo, quartultima con 20 gol subiti. Terzultimo l’attacco biancoblu, con solo 10 centri all’attivo.
La Roma, negli ultimi cinque precedeni contro il Brescia ha vinto solo una volta, ma mai negli ultimi tre precedenti. Ma all’Olimpico i giallorossi hanno il 50% di vittorie, anche se con 10 reti subite.
Ma il Brescia in trasferta è una squadra che da il meglio di se, avendo vinto due volte in sei partite fuori casa (quattro sconfitte). Due vittorie che coincidono anche con gli unici successi delle rondinelle in campionato.

Domani sarà un match difficile per entrambe le squadre, con la Roma che vuole tornare al successo dopo lo scivolone di Parma per ritrovare la zona Champions League (Lazio e Cagliari permettendo). Il Brescia, d’altra parte, vuole fare punti e migliorare la propria situazione di classifica il prima possibile. Domani, anche se la Roma sulla carta è favorita, la differenza la farà la determinazione che le due squadre metteranno in campo.

fonte – FEDERICO FALVO 

IMG_20191121_052330.jpg