I crociati, l’incubo di Trigoria: una maledizione senza fine

 – Diciannove crociati in sei anni. È questo il record, o la maledizione che avvolge Trigoria. Un incubo cominciato nel 2014 quando Kevin Strootman si infortunò al San Paolo di Napoli. Alla Roma se ne sono viste di tutti i tipi, dai doppi infortuni di Bouah e Florenzi, fino ad Emerson Palmieri nel Totti day.

                        UN CORPO MIGLIORE per UNA VITA MIGLIORE
                                           Scopri Vi. Siamo una società che promuove uno stile di vita sano a livello globale, trasformando la vita delle persone. Clicca sul filmato ed avrai una visione d’assieme del programma

CONTATTI :

https://criscarlucci.bodybyvi.com/it/
email  rinaldoleggi@libero.it

20190822_111050-1521905635.png

Quello più scioccante è sicuramente quello di Calafiori che nel 2018 in Youth League si ruppe crociato anteriore e posteriore, entrambi i menischi e la capsula. Poi fra i tanti si ricordano Karsdorp, Luca Pellegrini, Rudiger, Mario Rui e il penultimo Zappacosta.

fonte  LA GAZZETTA DELLO SPORT

img_20190525_1028484264545600650233730.jpg