Primavera: la Roma spreca un’occasione

– La Roma Primavera butta la vittoria. I giallorossi si complicano la vita e pareggiano 3-3 il match del Tre Fontane contro un Napoli in piena zona retrocessione. All’impianto dell’Eur va in scena un primo tempo surreale, con la Roma che si porta sul 2-0 con i gol di Trasciani e Calafiori prima di staccare completamente la spina regalando di fatto ai partenopei la possibilità di tornare a Napoli con la vittoria in tasca.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582472700.jpg

 

Nel giro di 60 secondi infatti – tra il 36′ e il 37′ – la squadra giallorossa subisce due sberle dagli ospiti, che prima accorciano le distanze con Vianni e poi trovano il pareggio grazie a Labriola. L’uno-due micidiale taglia le gambe ai giallorossi che vorrebbero soltanto rientrare negli spogliatoi per cercare di riorganizzare le idee, ma in pieno recupero è ancora Vianni a trafiggere Zamarion portando il punteggio sul 3-2 in favore degli ospiti. Nella ripresa i ragazzi di De Rossi – adesso quinti in classifica insieme alla Sampdoria – cercano di rimediare alle ingiustificabili disattenzioni del primo tempo e trovano subito il pareggio con Estrella, che scuote i compagni con un’esultanza rabbiosa. L’impeto romanista però non trova ulteriori sbocchi, con gli attacchi dei padroni di casa che si infrangono sulla difesa napoletana.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582503966.jpg

Quelli di ieri sono altri due punti persi che si aggiungono alle tante sbavature viste da inizio campionato, lo sa bene De Rossi che a fine gara non risparmia critiche alla sua squadra: “La parita è stata lo specchio della stagione, siamo caduti un’altra volta nella trappola.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582519178.jpg

Quando attacchiamo siamo irresistibili, poi pensiamo di aver vinto, ci fermiamo e sembra come se aspettassimo il rientro degli avversari. È successo già altre 5-6 volte quest’anno”. Intanto – a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus – la Lega Serie A ha stabilito che le gare della 6ª giornata di ritorno del Campionato Primavera 1 in programma nel prossimo weekend si disputino sabato 11 aprile.

FONTE    IL TEMPO – ZOTTI 

20190211_2227361224956143.png

Pau in risalita. L’errore derby pesa ancora. Ma l’Europa ha aiutato Lopez

– Dopo l’errore nel derby la sensazione è che qualcosa sia cambiato: l’impressione è che Pau Lopez abbia perso un po’ di serenità nelle uscite. Di certo le partite con Gent e Lecce senza subire reti sono state un’iniezione di fiducia.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582519178.jpg

Inoltre, il portiere spagnolo è fondamentale per il gioco di Fonseca non soltanto per come comanda la difesa o per come para, ma anche per la sua capacità di essere il primo regista della squadra. Nell’andata di Europa League col Gent ha toccato 38 volte il pallone per effettuare passaggi con una media realizzativa  del 71%.

FONTE  GAZZETTA DELLO SPORT

img_20190709_0905093008540646142188830.jpg

Friedkin-Pallotta, si firma per la cessione del club. Venerdì giorno chiave

–  La settimana chiave per i destini della Roma è iniziata. Dan Friedkin è pronto a subentrare a Pallotta e a diventare il nuovo proprietario del club giallorosso, che a quasi 9 anni esatti dalle firme poste sui contratti in quel di Boston passerà nuovamente di mano.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582472700.jpg

 

Iniziano le procedure per il signing a Houston: venerdì il giorno chiave, anche se i tempi non sono ancora definiti e il comunicato ufficiale potrebbe arrivare all’inizio della prossima settimana.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582543244385.jpg

I legali delle due parti stanno ancora aggiustando i contratti, di certo regna tranquillità sull’asse Roma-Houston e nessuno vede ostacoli che possano fermare la trattativa in vista delle firme e del comunicato che verrà diramato a favore dei mercati. I passi tecnici successivi, che porteranno al closing definitivo, prevedono il via libera di Consob e Antitrust, le procedure per il lancio dell’Opa e la convocazione dell’assemblea per le nomine del nuovo cda, di cui farà parte anche Watts, presidente del Gruppo Friedkin.

FONTE    IL TEMPO – BIAFORA

img_20191121_1018224740824274774018611.jpg

La Roma si ritrova. Friedkin venerdì pronto alla firma

 – La Roma ritrova il sorriso per la seconda volta consecutiva in casa in questa stagione. Dopo la vittoria di misura contro il Gent in Europa League, i giallorossi si impongono sul Lecce di Liverani con un netto 4-0 grazie alle reti di Under, Mkhitaryan, Dzeko e Kolarov.

CLICCA  QUI.…  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582472700.jpg

 

Uno dei migliori in campo è stato sicuramente l’armeno, autore anche dell’assist per il primo gol, che garantisce a Fonseca sempre ottime prestazioni;  riesce infatti a trovare la via del gol una volta ogni 144 minuti.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582543229103.jpg

La Roma è pronta anche a completare il passaggio societario. Tra giovedì e venerdì infatti inizieranno gli incontri a Houston che porteranno al definitivo passaggio di proprietà da Pallotta a Friedkin.

FONTE   LA REPUBBLICA

wp-1580899685442.jpg

Prove di riscatto….

 –  La Roma vuole tenere Smalling e Smalling vuole restare alla Roma. Il rendimento del difensore, arrivato in prestito secco dal Manchester United in cambio di 3 milioni di euro, è una delle note più liete della stagione giallorossa e tutti a Trigoria vogliono tenerselo stretto, in primis Petrachi e Fonseca. “Vorrei tanto che Chris restasse a Roma, ne stiamo parlando, è molto importante. E’ un grande giocatore e un grande uomo, ha sempre un atteggiamento positivo e sarei felice se restasse” le parole rilasciate a Sky Sports con le quali l’allenatore portoghese ha voluto ribadire la propria stima nei confronti del classe 1989.

 CLICCA  QUI....  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582472700.jpg

Le dichiarazioni del tecnico romanista hanno inaugurato una settimana importante per il futuro dello stesso Smalling, per il quale lo United ha già rifiutato un paio di proposte recapitate dalla Capitale. Sugli spalti dell’Olimpico ad assistere alle gare con Gent e Lecce c’era James Featherstone, procuratore del gigante inglese, e in queste ore sbarcheranno in Italia anche gli intermediari che hanno curato il trasferimento estivo del giocatore. La volontà di tutte le parti coinvolte – “Potrei restare a lungo, io e la mia famiglia abbiamo provato un grande amore, sarà una decisione interessante da prendere” le parole del centrale – è quella di prolungare per molti anni la permanenza di Smalling a Roma: già domani dovrebbe andare in scena l’ennesimo incontro per pianificare la strategia da attuare con il Manchester United, che nel corso dei mesi ha alzato le proprie richieste rispetto a quanto ventilato ad ottobre.

 CLICCA  QUI.…  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-15823732128921546300597.png

Le manovre di Petrachi sono state ovviamente rallentate dal cambio di proprietà in atto e probabilmente soltanto dopo le firme del preliminare tra Pallotta e Friedkin il ds potrà spingere sull’acceleratore, a prescindere dalla qualificazione in Champions o meno.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-15823737801071820249819.png

 

Un altro che Fonseca vorrebbe tenersi stretto è Mkhitaryan, arrivato a quota 5 gol in campionato: “Durante questa stagione ha avuto alcuni infortuni ma ora sta tornando e sta dimostrando la sua qualità. Vediamo – ha detto l’allenatore di Nampula – se resterà, è un giocatore con grande quanta e fantasia, vorrei anche lui alla Roma”. A differenza di quanto fatto con Smalling la dirigenza romanista è sempre stata più cauta sul futuro dell’armeno e, nonostante ci siano già stati dei contatti con l’Arsenal, bisognerà aspettare ancora qualche settimana per una decisione definitiva. Sul fronte Mkhitaryan la Roma potrà contare su un contratto in scadenza nel 2021 che per forza di cose dovrà far abbassare le pretese del club londinese.

fonte    IL TEMPO – BIAFORA 

img_20190826_0732338745038535824276572.jpg

Valeria Biotti…La Variante Senna – Un dio immortale alla ricerca della felicità –

Ogni talento è terribile. Perché trascina con sé la necessità e il tormento di avverarlo, la battaglia costante per trasformare la potenza in atto.Non c’è felicità, per Ayrton, senza vittoria. Ecco perché costruirà il suo mito con disciplina e sacrificio.

CLICCA  QUI.…  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codicescontoamici

wp-1582582472700.jpg

Ma se la leggenda narra di quel tale che – per imparare a suonare la chitarra – aveva venduto l’anima al diavolo a un crocevia polveroso e scuro di una notte americana, Senna invece – tra asfalto e pioggia – incontrò Dio.

Questo non è un libro consueto: è una vicenda. Fatta di luoghi, suoni, ambienti. I luoghi della F1 di quegli anni. E delle case; dei riti di chi la viveva da spettatore. Delle voci di chi aveva il privilegio di entrare nel Paddock e la responsabilità di uscirne con una buona storia. Chi gli era vicino, chi lo ha vissuto e sentito fin sottopelle. Chi lo ha sofferto e sfidato.

Solo nelle favole si riconoscono senza equivoci i buoni e i cattivi.Nelle favole i personaggi sono iperboli. E c’è una morale. Una “moralemoralista”, da indice alzato; o magari, invece, un colpo di teatro crudele,una conclusione scorretta. Ma c’è comunque un’ultima pagina, un “punto e basta”, come dicono i bambini.

Nella vita e nei racconti no. Lì i personaggi sono carne e sangue. Pulsioni confuse, valori edificanti e scivolate da carogna. Sono tutto ciò chesopravvive alla parentesi dell’anagrafe.
E di ciò che è stato e di ciò che è rimasto, del mito e dell’uomo, racconta Valeria Biotti con uno stile particolare, a tratti quasi teatrale. A cavallo tra cronaca e storytelling, tra informazioni ricercate e picchi d’emozione che colpiscono il lettore fin nell’intimo.

Valeria Biotti    

Speaker e giornalista   ReteSport fm 104,200 . Corriere Dello Sport

Dal lunedì al Venerdì dalle  15 alle 18

wp-1582624721156.jpg

 

Piens, sicurezza Gent: “Nessun allarmismo per il Coronavirus. Il trasporto allo stadio sarà migliore di quello di Roma”

Il punto d’incontro sarà al Korenmarkt. Nei punti di incontro ci saranno anche istruzioni di sicurezza in italiano. Per la prima volta siamo riusciti a stringere accordi con una società avversaria per il trasporto allo stadio, che sarà migliore di quello a Roma.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice scontoamici

wp-1582543244385.jpg

I pullman per lo stadio erano miserabili. Troppe persone e pochi autobus. In più i nostri tifosi sono stati perquisiti ben 4 volte, sono stati costretti anche a togliersi le scarpe. A Gand gli italiani saranno accolti meglio. Ai supporter italiani abbiamo fatto pagare 38 € anziché 35.

 CLICCA  QUI e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice scontoamici

wp-1582582472700.jpg

Con quei tre € in più offriamo il trasporto gratuito dalla città allo stadio. Ci saranno tre tram extra per lo stadio, ciascuno con una capacità di 300 persone. Saranno lasciati alla fermata UZ e poi percorreranno un chilometro fino allo stadio. Fuori la Ghelamco Arena, inoltre, ci saranno anche dei cani per individuare fuochi d’artificio e fumogeni. Coronavirus? Al momento non ci sono casi a Roma, ma solo nel nord Italia. Non si devono creare allarmismi“.

fonte  hln.be

img_20190710_0902363375702926727664938.jpg

Avanti con fiducia e senza proclami. Sul Campionato “fantasma” Coronavirus

 – Parlare di una Roma fuori dalla crisi di risultati e di gioco che l’ha attanagliata in queste ultime settimane è forse esercizio troppo ottimistico ma diciamo che… un bagliore di luce tra Gent e Lecce si è intravisto.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582620425.jpg
Un gol a zero giovedì e quattro senza subirne anche con il Lecce in una partita mai in discussione e sempre dominata dai ragazzi di Paulo Fonseca ci fa sperare di aver rivisto un po’ di luce. Si sono visti gol e gioco finalmente fluido, con un Mkhitaryan totalmente ispirato e un Dzeko tuttofare e autore del 102esimo gol con la maglia della Roma, sesto all-time nella classifica dei più grandi goleador della squadra giallorossa. Nel mezzo un bel gol di Under bravo a sbloccare il risultato con una rete fotocopia di quella di Carles Perez giovedì scorso in Europa League e con poi la chiusura di Kolarov sempre in aperta discussione con la curva romanista per alcune sue intemperanze caratteriali.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice scontoamici

wp-1582582576246.jpg
Al netto di questo però si può procedere con fiduciosa cautela, la Roma potrebbe essersi sbloccata soprattutto di testa dopo gli impacci mentali delle scorse nefaste partite con Sassuolo e Bologna. Usiamo il condizionale però perché giovedì sera in Belgio contro il Gent passerà molto del futuro prossimo di questa squadra con la coppa europea che è un grande obiettivo stagionale arrivati a questo punto della stagione. Sbagliare approccio e partita lì in uno stadio piccolo ma che si preannuncia infuocato equivarrebbe a buttare all’aria una settimana che è servita per ritrovare la retta via smarrita in precedenza. Per il momento però accontentiamoci così e procediamo con la dovuta cautela e senza tanti proclami visto che dopo il Gent ci sarà il Cagliari alla Sardegna Arena, coronavirus permettendo…

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice ” scontoamici”

wp-1582582472700.jpg
Il quarto posto è più vicino perché l’Atalanta è stata fermata da questo virus che sta mettendo in ginocchio il nord Italia e questo quindi non ci permette di fare tabelle ottimistiche a lungo termine come sappiamo sempre fare noi. Procediamo a braccio, si naviga a vista con equilibrio, fermezza e sangue freddo quello che serve a tutti in questo momento anche al nostro paese.

fonte  MASSIMO PAPITTO

wp-15823729987301664894899.png

Roma-Lecce, Kolarov segna e la Curva lo insulta. Poi dice: “Volevo fare io l’intervista…”

Il serbo ha segnato la rete del 4-0, ma dagli spalti sono arrivati fischi e cori da parte dello Stadio Olimpico

“Volevo fare io l’intervista ma non posso“. Queste le parole ironiche di Aleksandar Kolarov in zona mista mentre lasciava l’Olimpico. Anche oggi  infatti la tensione tra lui e i tifosi della Roma non è mancata.

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice scontoamici”

wp-1582582472700.jpg

Solo il 15 giorni fa il battibecco con la Tevere durante il match con il Bologna, ennesimo episodio che ha evidenziato il rapporto ormai non idilliaco tra il terzino e i sostenitori giallorossi. Anche stasera contro il Lecce, al momento dell’esultanza per il gol del 4-0 firmato proprio da Kolarov, dall’Olimpico si sono alzati dei fischi all’indirizzo del numero 11. Il serbo ha segnato esultando con i compagni, ma molti tifosi lo hanno fischiato, non urlando il suo nome insieme allo speaker a differenza di un’altra parte della tifoseria. Non solo, perché una parte della Curva Sud ha poi alzato un coro di insulti nei suoi confronti, che però non ha visto d’accordo gli altri tifosi dello stesso settore, che non hanno approvato. Altri fischi sono poi arrivati dalla Tribuna Tevere, che in più di un’occasione ha avuto una discussione a distanza con il calciatore. Nonostante il gol, insomma, la pace sembra ancora lontana.

screenshot_2018-11-27-06-45-02_1-1435684413.jpg

Roma, Dzeko a 102 gol. Montella lo elogia: “Benvenuto in famiglia”

L’Aeroplanino: “Dopo la casa nella stessa via, dopo la maglia giallorossa, dopo la 9. Adesso in comune abbiamo anche un grande numero: il 102”

Edin Dzeko ieri, grazie alla rete contro il Lecce, ha raggiunto quota 102 reti con la maglia della Roma. Il bosniaco così ha raggiunto Vincenzo Montella nella speciale classifica dei migliori marcatori giallorossi. L’Aeroplanino, tramite il proprio profilo Instagram, ha voluto complimentarsi proprio con l’attaccante capitolino. Queste le sue parole:

CLICCA  QUI….  e scoprirai l’intera collezione a prezzi ” scontatissimi ” e iscriviti per usufruire di un ulteriore sconto con il codice scontoamici

wp-1582582472700.jpg

“Ed ora dopo ‘l’amore’ di mio figlio Emanuele che proprio pochi giorni fa mi chiedeva una foto con te. Dopo la casa nella stessa via. Dopo la maglia giallorossa. Dopo la 9. Adesso in comune abbiamo anche un grande numero. Il 102. Complimenti campione, benvenuto in famiglia“.

fonte  Instagram

wp-15826058238831041259940.png