Celebrity Hunted, Totti: “Per scappare mi sono nascosto tra i frati. Li inviterò a casa per vedere le puntate”

Queste le parole dell’ex capitano romanista: “Ho sfruttato la forma fisica allenata sui campi da calcio per sfuggire a chi mi inseguiva”

Sei alla ricerca di un marchio importante per calzature, sneakers, abiti, jeans, articoli sportivi, occhiali da sole.ecc

clicca qui

 troverai su questa pagina facebook quello che cerchi , a prezzi scontatissimi….

wp-15833267841571242659558.png

Da celebrità a scomparso di lusso. Francesco Totti ha parlato al settimanale TV Sorrisi e Canzoni riguardo l’esperienza nel programma prodotto da Amazon ‘Caccia allo scomparso‘, la cui prima puntata andrà in onda il 13 marzo prossimo.

Acquistando i prodotti di questa pagina
al raggiungimento di un importo di € 450,00 annue riceverete in OMAGGIO una Jolie red Lavazza.
Per ulteriori dettagli , scrivere a


virtualstore@outlook.it

wp-1583177777564598803616.png              wp-1583177754392879638020.png

Queste le parole dell’ex capitano della Roma: “Ho avuto nostalgia di casa ma mi sono divertito, soprattutto perché ho sfruttato la forma fisica allenata per anni sui campi da calcio per sfuggire velocemente a chi mi inseguiva. Il programma è davvero divertente e imprevedibile: a un certo punto mi sono nascosto pure tra i frati di un convento! Anzi, li ho già invitati tutti a casa mia per vedere le puntate“

FONTE    TV Sorrisi e Canzoni

img_20190618_0733111439592039574072784.jpg

Igor Zaniolo: “Ci vorrà un anno per rivedere il vero Nicolò. Gli insulti dei laziali? Una medaglia”

Queste le parole del padre del talento della Roma: “La settimana prima della sfida con la Juve non si era mai allenato per un problema a quel ginocchio”

Igor Zaniolo, padre di Nicolò, è intervenuto ai microfoni di Rete Sport per parlare dell’iter riabilitativo del talento della Roma. Queste le sue parole: “Il recupero di Nicolò procede molte bene, ma è sempre meglio andare con i piedi di piombo con questo tipo di infortunio. 

Sei alla ricerca di un marchio importante per calzature, sneakers, abiti, jeans, articoli sportivi, occhiali da sole.ecc

clicca qui

 troverai su questa pagina facebook quello che cerchi , a prezzi scontatissimi….

wp-15833267841571242659558.png

Meglio un mese di recupero in più che in meno. Nicolò non ha preso benissimo la possibilità di non andare all’Europeo, adesso però ha metabolizzato l’idea di non andarci. Il suo pensiero adesso è tornare allo stesso livello di prima. La Roma avrà la decisione finale sulla possibilità di Nicolò di andare all’Europeo. Anche Mancini ha preso in considerazione l’idea di non averlo per la competizione. Ci vorrà del tempo per rivedere il vero Zaniolo: ci vorrà un anno per rivedere il vero Nicolò“.

Acquistando i prodotti di questa pagina
al raggiungimento di un importo di € 450,00 annue riceverete in OMAGGIO una Jolie red Lavazza.
Per ulteriori dettagli , scrivere a


virtualstore@outlook.it

        wp-1583177777564598803616.png                wp-1583177754392879638020.png

Sull’infortunio
“L’infortunio? Il campo era in perfette condizioni, mi ha detto che ha sentito la fitta quando ha cambiato direzione. Prima del contrasto con De Ligt. Quella settimana però non si era mai allenato per un problema a quel ginocchio“.

Sul tono muscolare
“Ha perso solo un centimetro di muscolo, Strootman ne aveva persi sei. Quando vede in campo i suoi compagni si percepisce la delusione di chi non può giocare. Sente tanto l’affetto dei tifosi: questo gli ha fatto accettare meglio l’infortunio. Nicolò percepisce il bene dei tifosi nei suoi confronti“.

Sul bacio alla maglia 
“Non era per fare scena, lui prova amore per questa maglia. Lui voleva baciarla perché è legato a questi colori, è legato alla Roma“.

Gli insulti dei tifosi laziali?
“Per lui devono essere una medaglia. Li ha presi in modo positivo. Lui è romanista. In campo Nicolò ha una maturità incredibile, invece fuori dal campo è ancora un bimbo! Ha una doppia personalità!“.

Sul ruolo
“Io ero convinto che Nicolò fosse una mezzala, ma secondo me può anche giocare da incursore alla Nainggolan. Adesso mi sta facendo ricredere anche come attaccante esterno”.

FONTE  Rete Spor  fm. 104.200

wp-1583342361974.jpg

 

INFORMAZIONE DI SERVIZIO………………………………………………Coronavirus, università e scuole chiuse fino a metà marzo in tutta Italia

Scuole e università chiuse in tutta Italia, fino a metà marzo. Sono poche righe battute dalle agenzie ad annunciare la misura decisa dal governo nel corso della riunione di questa mattina. Il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha però rimandato di qualche ora l’ufficializzazione del provvedimento:  “Abbiamo chiesto al comitato tecnico-scientifico una valutazione, un parere, se lasciare aperte le scuole, se chiuderle, che sia proporzionale allo scenario epidemiologico del Paese in questo momento. Questa decisione arriverà nelle prossime ore” ha detto, parlando con i giornalisti fuori da Palazzo Chigi.

Sei alla ricerca di un marchio importante per calzature, sneakers, abiti, jeans, articoli sportivi, occhiali da sole.ecc

clicca qui

 troverai su questa pagina facebook quello che cerchi , a prezzi scontatissimi….

wp-15833267841571242659558.png

Ecco, intanto, alcuni passaggi della bozza del Dpcm che sta circolando in questo momento. Le limitazioni agli eventi e alle attività in luogo pubblico su cui sta lavorando il governo avranno effetto fino al 20 marzo.

-Stop eventi pubblici, teatri e cinema

 “Sospensione di manifestazioni di qualsiasi natura, nonché degli eventi in luogo pubblico o privato e in luogo chiuso aperto al pubblico (inclusi cinema e teatri). E’ quanto si legge in una bozza del dpcm che contiene le nuove misure legate al contrasto del coronavirus. Sospensione, quindi, di tutte le manifestazioni “che comportino affollamento di persone e che non garantiscano il rispetto della distanza di sicurezza/interpersonale di almeno un metro”. 

Acquistando i prodotti di questa pagina
al raggiungimento di un importo di € 450,00 annue riceverete in OMAGGIO una Jolie red Lavazza.
Per ulteriori dettagli , scrivere a

virtualstore@outlook.it

wp-1583177777564598803616.png      wp-1583177754392879638020.png

 

-Rinvio di tutti i convegni e congressi

E’ previsto il “rinvio di tutte le attività convegnistiche e congressuali”. Prevista, si legge ancora, la “sospensione di congressi, riunioni, meeting ed eventi sociali, per il personale sanitario e il personale che garantisce i servizi pubblici essenziali e di pubblica utilità”.

-Competizioni sportive solo a porte chiuse

Si potranno tenere eventi e competizioni sportive ma a porte chiuse. E’ quanto prevede la bozza di Dpcm sul tavolo del premier Conte e dei ministri.  Le manifestazioni restano invece sospese nelle “zone rosse”. Previsto il divieto delle trasferte per i tifosi che risiedono nelle Regioni di Emilia-Romagna, Lombardia, Veneto e nelle province di Pesaro e Urbino e Savona

wp-1580641424222.jpg

Friedkin si spaventa, per ora non firma con la Roma

 – Il caos in cui sta sprofondando il calcio italiano a causa delle misure di contenimento del Coronavirus, che hanno messo in subbuglio il calendario del campionato, colpisce anche una delle trattative del momento. Secondo quanto è in grado di rivelare MF-Milano Finanza, l’attesa firma per il passaggio di proprietà del controllo dell’AS Roma Calcio è slittata almeno a domani, rispetto alla tempistica prevista tra lunedì e martedì dei primi giorni di marzo, ma non si escludono tempi supplementari o addirittura uno stop.

Sei alla ricerca di un marchio importante per calzature, sneakers, abiti, jeans, articoli sportivi, occhiali da sole.ecc

clicca qui

 troverai su questa pagina facebook quello che cerchi , a prezzi scontatissimi….

wp-15833267841571242659558.png

I motivi sono presto detti. Anche se la due diligence è tecnicamente conclusa, gli allarmi sull’epidemia del Covid-19 in Italia, che hanno fatto alzare a livello 4 l’allerta dell’amministrazione americana e sconsigliato i viaggi nella penisola, hanno per il momento bloccato il signing finale tra il proprietario uscente, James Pallotta e quello entrante, Dan Friedkin. Al tema dell’allarme virus, che evidentemente non è considerato insormontabile, si aggiunge però quello delle difficoltà in borsa del titolo Roma (ieri -0,5% in borsa), che ha vissuto giornate non facili dopo la semestrale in profondo rosso e la confusione generale che si è scatenata sulla regolarità del campionato, dopo il rinvio della partita di cartello Juventus-Inter. Quest’ultimo episodio, che ha fatto registrare anche un durissimo scontro tra il proprietario della squadra nerazzurra Steven e l’amministratore delegato della Lega Calcio, Paolo Dal Pino, con tanto di intervento da paciere del presidente del Coni, Giovanni Malagò, hanno consigliato alla società di Friedkin di mettere in stand by la firma finale del passaggio di controllo della squadra giallorossa.

Acquistando i prodotti di questa pagina
al raggiungimento di un importo di € 450,00 annue riceverete in OMAGGIO una Jolie red Lavazza.
Per ulteriori dettagli , scrivere a

virtualstore@outlook.it

wp-1583177777564598803616.png          wp-1583177754392879638020.png

Troppo forte la gazzarra sul calendario e il nervosismo in borsa per affrettare i tempi. Troppo imponente la tempesta mediatica che si scatenando sull’Italia. Così Friedkin ha preferito soprassedere per il momento, come qualsiasi dealer fa in momenti turbolenti, magari anche pensando ad un ulteriore sconto sul prezzo dell’intera operazione che si aggira sui 700 milioni di dollari, debiti compresi. Domani una nuova puntata di quella per ora appare una vera telenovela dall’happy end incerta.

MILANO FINANZA – MONDELLINI

wp-1580899685442.jpg