Il Siviglia torna ad allenarsi. Ma scoppia il caso Banega: in discoteca senza mascherina –

La seduta sotto gli occhi di Monchi. Intanto il centrocampista argentino viene filmato in un locale dove qualche giorno fa è scoppiato un focolaio

NEW BALANCE

VIRTUALSTORE E-COMMERCE
Sei alla ricerca di un marchio importante con   prezzi “ superscontatI “
digita sul link e inizia il
tour inserendo il codice ABCD10% con un acquisto minimo di € 40,00 avrai un ulteriore sconto del 10% https://virtualstore.letsell.com/home/index.php?main_page=index&manufacturers_id=252

In vista dell’appuntamento contro la Roma in Europa League del prossimo 6 agosto, il Siviglia è tornato ad allenarsi dopo la settimana di riposo che il tecnico Lopetegui aveva concesso ai suoi. La squadra spagnola, che sette giorni fa ha chiuso la Liga con la vittoria di misura sul Valencia, è adesso concentrata sulla partita con i giallorossi: sotto gli occhi di Monchi e del vicepresidente Del Nido Carrasco, gli andalusi hanno lavorato sul campo del proprio centro sportivo utilizzando il pallone dell’Europa League. La società non ha ancora commentato il caso Banega: il centrocampista argentino, che a ottobre si trasferirà all’Al-Shabab, è stato infatti ripreso, nella serata di ieri, senza mascherina all’interno di una discoteca di Valencia, dove pochi giorni fa è scoppiato un focolaio, con dodici persone che lavoravano nel locale trovate positive al coronavirus.

Roma-Fiorentina, le probabili formazioni dei quotidiani: ok Pellegrini e Mkhitaryan, torna Dzeko

Zaniolo parte ancora dalla panchina, Bruno Peres confermato a destra e Spinazzola a sinistra. Kolarov nei tre centrali

Fonseca va verso il suo undici titolare dalla ripresa del campionato. Contro la Fiorentina il portoghese è orientato a schierare la squadra che più gli ha dato certezze dal post Covid. In difesa Smalling con Mancini e Kolarov da terzo centrale. A centrocampo torna la coppia Veretout-Diawara dopo l’esclusione di Jordan contro la Spal. Sugli esterni ancora Spinazzola e Bruno Peres. Mkhitaryan e Pellegrini giocheranno sulla trequarti alle spalle di Edin Dzeko, reduce da un turno di riposo. Nicolò Zaniolo parte ancora dalla panchina.

VIRTUALSTORE E-COMMERCE
Sei alla ricerca di un marchio importante con   prezzi “ superscontatI “
digita sul link e inizia il
tour inserendo il codice ABCD10% con un acquisto minimo di € 40,00 avrai un ulteriore sconto del 10%
https://virtualstore.letsell.com/home/

Le probabili formazioni dei quotidiani

LA GAZZETTA DELLO SPORT
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

IL MESSAGGERO
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

CORRIERE DELLA SERA
Roma (3-4-2-1):
 Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

CORRIERE DELLO SPORT
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Cristante, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

IL TEMPO
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

TUTTOSPORT
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

LA NAZIONE
Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Kolarov; Bruno Peres, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.

Di Campli: “La Federcalcio munge gli agenti ma non riconosce loro alcun peso. Totti agente? Deve saper giocare, non barare”

Donato Di Campli, agente sportivo che in passato ha seguito Verratti eCastrovilli e oggi annovera tra la sua scuderia Favilli e Orsolini, ha rilasciato un’intervista per Il Foglio in cui  ha parlato della situazione italiana in questo ambiente lavorativo e di Francesco Totti:

VIRTUALSTORE E-COMMERCE
Sei alla ricerca di un marchio importante con   prezzi “ superscontatI “
digita sul link e inizia il
tour inserendo il codice ABCD10% con un acquisto minimo di € 40,00 avrai un ulteriore sconto del 10% https://virtualstore.letsell.com/home/index.php?main_page=index&cPath=173_195&manufacturers_id=&products_price=&orderBy=asc&is_gender_change=0&channel=FASHION_PREMIUM

Totti è stato un grande giocatore ed è un’icona del calcio mondiale, ma fare il procuratore è un altro sport a cui bisogna saper giocare, non barare. Francesco non può operare in Italia dove gli agenti per definirsi tali sono costretti a sostenere test e prove durissime, solo perché il presidente del Coni gli concede l’uso della licenza inglese il cui ottenimento non prevede alcun esame di abilitazione. Io che ho studiato per passarlo in Italia, non sarò mai nella sua stessa posizione. Perciò non può permettersì di chiamare Insigne, Tonali e chissà chi altri già in possesso di un agente. Lo scenario attuale tollera pure chi va a sostenere gli esami in Spagna: lì basta pagare 700 euro e in dieci minuti puoi fregiarti del titolo di agente anche da noi. Ma il punto è che nessuno interviene. La Federcalcio munge gli agenti, non riconoscendo però loro alcun peso. Servirebbe una regolamentazione severa“.

Per Pallotta non c’è solo Friedkin: le novità sono un fondo asiatico e uno russo

La Roma è in vendita e il presidente sta cercando di guadagnare il più possibile da una cessione

La Roma è un investimento che interessa. Non solo Friedkin, che però è l’unico ad aver portato avanti il dossier e formulato un’offerta ufficiale: per Pallotta – riporta “Il Messaggero” – ci sono quattro fondi che hanno chiesto di approfondire il discorso. Da tempo vengono valutati quello del Kuwait, su cui sta lavorando il vicepresidente Mauro Baldissoni, e quello sudamericano a cui invece si sta dedicando Franco Baldini.

VIRTUALSTORE E-COMMERCE
Sei alla ricerca di un marchio importante con   prezzi “ superscontatI “
digita sul link e inizia il
tour inserendo il codice ABCD10% con un acquisto minimo di € 40,00 avrai un ulteriore sconto del 10% https://virtualstore.letsell.com/home/index.php?main_page=index&cPath=173_195&manufacturers_id=&products_price=&orderBy=asc&is_gender_change=0&channel=FASHION_PREMIUM

Le novità sono però due e sono gli ultimi entrati in scena: un fondo asiatico e uno russo. Pallotta vuole guadagnare il più possibile dalla cessione del club e anche per questo sta temporeggiando dopo aver rifiutato l’offerta di Friedkin. Magari sperando in un exploit nel finale di stagione in Europa League, che farebbe alzare ancora di più il prezzo. Senza parlare di un’eventuale vittoria, che vorrebbe dire accesso alla prossima Champions.