Roma, è iniziata l’era Friedkin: “Saremo molto presenti”. Zaniolo è l’uomo immagine

Il Gruppo statunitense ha annunciato sul proprio sito l’acquisto del club utilizzando una foto del giovane talento giallorosso, già simbolo della nuova società

Ora è ufficiale: la Roma ha cambiato proprietà, passando dalle mani, non più salde, di James Pallotta a quelle di Dan Friedkin, che sarà il venticinquesimo presidente della società giallorossa, scrive Gianluca Piacentini su “Il Corriere della Sera”. Ieri pomeriggio studi legali, manager designati a gestire la società (Ryan Friedkin e Guido Fienga), presidenti uscenti (Pallotta) ed entranti (Dan Friedkin) hanno siglato il closing. 

VIRTUALSTORE E-COMMERCE
Sei alla ricerca di un marchio importante con  prezzi “ superscontatI “
digita sul link e inizia il
tour inserendo il codice ABCD10% con un acquisto minimo di € 40,00 avrai un ulteriore sconto del 10%
https://virtualstore.letsell.com/home/

Intorno alle 16, ora italiana, è arrivato il bonifico a garanzia dell’impegno preso dal Friedkin Group nei confronti di James Pallotta per chiudere un’operazione da 591 milioni di euro. La Romulus and Remus Investments LCC, questo il nome della società costituita nel Delaware da Friedkin, ha acquistato l’86,6%delle azioni ordinarie mentre il restante 13,4% saranno acquisite attraverso un’Opa obbligatoria“Il nostro impegno — le prime parole di Friedkin — nei confronti della Roma è totale. Saremo molto presenti nella Capitale mentre ci imbarchiamo in questo emozionante viaggio”.

Non arriverà Messi tanto per intenderci, ma ci sarà un consolidamento della struttura esistente e saranno mantenuti i calciatori più forti della rosa. Non può essere un caso che il Gruppo Friedkin, dopo il comunicato del club, abbia annunciato sul proprio sito l’acquisto della Roma utilizzando una foto di Nicolò Zaniolo, già uomo immagine della nuova società. Il rinnovo del suo contratto, e quello di Lorenzo Pellegrini, dovrebbero essere il biglietto da visita della dirigenza.